Paranoia: definizione, sintomi, tratti, cause, trattamento

Che cos'è la paranoia?

La paranoia è un modello di pensiero che porta alla sfiducia irrazionale e al sospetto verso le altre persone. Può variare da lievi sensazioni di disagio a uno schema di pensiero intenso ed estremamente angosciante che indica che il benessere mentale di una persona è a serio rischio.

Potresti dire che ti senti paranoico se sei nervoso o a disagio per una situazione o una persona. Molte persone occasionalmente hanno il sospetto che una persona specifica sembri "pronta a prenderli" e quando conversano casualmente, possono usare il termine "paranoico" per descrivere queste preoccupazioni.

Tuttavia, per le persone con malattie mentali come il disturbo bipolare, la schizofrenia e il disturbo di personalità paranoide, l'esperienza della paranoia può essere persistente, estremamente spiacevole e persino pericolosa.

Sintomi

Mentre la maggior parte delle persone sperimenta di tanto in tanto alcuni pensieri paranoici, la paranoia è uno stato più persistente di sfiducia costante, irrazionale e infondata. Può includere:

  • Sentirsi una vittima
  • Sentirsi incompreso
  • Sentirsi perseguitati
  • Solitudine
  • Sfiducia negli altri
  • Ansia persistente e stress legati a credenze paranoiche
  • Cattive relazioni con gli altri a causa della sfiducia

Diagnosi

Il medico prenderà la tua storia medica, eseguirà un esame fisico e potrebbe ordinare test di laboratorio per escludere eventuali condizioni mediche che potrebbero causare i tuoi sintomi. Se non vengono rilevate cause mediche sottostanti, potresti essere indirizzato a uno psichiatra per un'ulteriore valutazione.

Il tuo psichiatra farà domande e potrà somministrare valutazioni psicologiche per aiutarlo a comprendere meglio i tuoi sintomi e il tuo stato mentale.

Esempi di pensieri paranoici

La paranoia si manifesta in modo diverso per tutti, ma i temi comuni includono:

  • Pensi che qualcuno possa derubarti, ferirti o ucciderti.
  • Ti senti come se tutti ti fissassero e/o parlassero di te.
  • Pensi che le persone stiano deliberatamente cercando di escluderti o farti stare male.
  • Credi che il governo, un'organizzazione o un individuo ti stia spiando o seguendo.
  • Interpreti alcuni gesti facciali tra gli altri (sconosciuti o amici) come una sorta di scherzo interiore che riguarda solo te.
  • Pensi che le persone stiano ridendo di te o sussurrino di te alle tue spalle (può essere accompagnato da allucinazioni).

cause

La causa esatta della paranoia non è chiara. La ricerca suggerisce che alcune malattie mentali predispongono qualcuno alla paranoia. Alcuni fattori scatenanti nella loro vita o nel loro ambiente potrebbero svolgere un ruolo nell'insorgenza di questi sintomi.

I potenziali contributi includono:

  • Alcune condizioni mediche che colpiscono il cervello come il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, l'epilessia, l'ictus, i tumori cerebrali e la malattia di Huntington
  • Esposizione a determinati tipi di tossine e sostanze chimiche (ad es. pesticidi)
  • Avere una predisposizione genetica alla paranoia, una storia familiare di malattie mentali o subire traumi e/o abusi nell'infanzia o nella giovane età adulta
  • Insonnia
  • Isolazione sociale
  • Avvio, interruzione o cambio di farmaci
  • Stress, trauma o un importante cambiamento di vita (come perdere il lavoro, la morte improvvisa di una persona cara, essere vittima di un crimine o avere una grave crisi sanitaria)
  • Uso e/o astinenza da sostanze, inclusi alcol o droghe

Gli anziani possono anche avere maggiori probabilità di sperimentare pensieri deliranti o paranoici a causa dei cambiamenti legati all'età all'udito, alla vista e ad altri sensi.

Condizioni in cui può presentarsi la paranoia

La paranoia è un sintomo che può essere parte di una serie di condizioni, tra cui:

  • Disordine bipolare
  • Malattie o tumori del cervello
  • Epilessia
  • Disturbo delirante (paranoide)
  • Demenza
  • Disturbo paranoide di personalità
  • Schizofrenia
  • Colpo

La paranoia può anche essere correlata a:

  • Tossicità cerebrale causata da determinate tossine o veleni
  • Alcuni farmaci da prescrizione
  • Infezioni che possono colpire il cervello come il virus dell'immunodeficienza umana (HIV)
  • Intossicazione da sostanze e astinenza

Ideazione paranoica nella BPD

La paranoia può emergere nel disturbo borderline di personalità (BPD). Tuttavia, contrariamente a molte altre condizioni in cui può presentarsi come fisso, nella BPD è solitamente transitoria e correlata allo stress.

Paranoia nel disturbo bipolare

Se soffri di disturbo bipolare, potresti provare deliri paranoici durante un episodio maniacale o depressivo. La diagnosi di disturbo bipolare non significa che sperimenterai sicuramente la paranoia, ma è comunque importante conoscere i segni e cosa fare se sperimenti pensieri deliranti.

Paranoia e disturbi psicotici

La paranoia può essere un sintomo o un segno di un disturbo psicotico, come la schizofrenia o il disturbo schizoaffettivo. La paranoia oi deliri paranoici sono false credenze fisse e sono considerati un tipo di sintomo psicotico. Altri sintomi di psicosi includono:

  • Discorso disorganizzato
  • Pensiero disordinato (pensieri che saltano tra argomenti non correlati)
  • Allucinazioni (sentire, vedere o sentire cose che non sono reali)

Paranoia clinica

La paranoia non è una diagnosi clinica. è un segno o un sintomo di una possibile diagnosi psichiatrica sottostante.

Trattamento

Il trattamento per la paranoia dipende dalla gravità dei sintomi e dalla causa sottostante. Il medico o lo psichiatra può raccomandare farmaci, psicoterapia o una combinazione dei due.

Farmaco

Possono essere prescritti farmaci antipsicotici, in particolare se si soffre di una condizione psichiatrica di base come la schizofrenia o il disturbo bipolare. Altri farmaci che potrebbero essere usati per trattare i sintomi includono antidepressivi, stabilizzatori dell'umore e farmaci ansiolitici.

Psicoterapia

La psicoterapia può aiutare le persone con paranoia a sviluppare migliori capacità di coping e comunicazione. Ci possono essere sforzi per aiutare qualcuno con aspetti paranoici di "testare la realtà" delle proprie convinzioni. Inoltre, attraverso la terapia, le persone che stanno sperimentando la paranoia possono potenzialmente imparare a sviluppare una maggiore fiducia negli altri, trovare modi per gestire ed esprimere le proprie emozioni in modi più adattivi e migliorare la propria autostima e sicurezza.

I 9 migliori programmi di terapia online Abbiamo provato, testato e scritto recensioni imparziali dei migliori programmi di terapia online tra cui Talkspace, Betterhelp e Regain.

far fronte

Se stai sperimentando la paranoia, è fondamentale che tu parli di questi sentimenti con il tuo medico o psichiatra. Se ti è già stato diagnosticato un disturbo bipolare o un'altra condizione di salute mentale, l'emergere di un pensiero delirante paranoico potrebbe essere un segno che il tuo trattamento o i tuoi farmaci devono cambiare.

È importante che tu comunichi al tuo team di assistenza sanitaria se stai riscontrando questi sintomi in modo che possano aiutarti a tenerti al sicuro e assicurarti di ricevere il giusto tipo di cura.

Una parola da Verywell

Non solo i sintomi della paranoia sono angoscianti, ma possono interrompere seriamente le tue attività a casa, al lavoro o a scuola, oltre a influenzare negativamente la tua vita sociale e le tue relazioni.

Trovare i mezzi più efficaci per gestire i sintomi può richiedere tempo, ma non perdere la speranza. Ci sono risorse e supporto che possono aiutarti a imparare ad affrontare meglio il pensiero paranoico e altri aspetti della convivenza con il disturbo bipolare o un'altra malattia mentale.

Se tu o una persona cara state lottando con la paranoia, contattate la linea di assistenza nazionale per l'abuso di sostanze e i servizi di salute mentale (SAMHSA) all'indirizzo 1-800-662-4357 per informazioni sulle strutture di supporto e trattamento nella tua zona.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave