PTSD vs C-PTSD: definizione, sintomi, tratti, cause, trattamento

Che cos'è il disturbo da stress post-traumatico complesso?

Il disturbo da stress post-traumatico complesso (a volte chiamato PTSD complesso o c-PTSD), è una condizione di ansia che coinvolge molti degli stessi sintomi del PTSD insieme ad altri sintomi.

Prima riconosciuto come una condizione che colpisce i veterani di guerra, il disturbo da stress post-traumatico (PTSD) può essere causato da un numero qualsiasi di eventi traumatici, come un incidente automobilistico, un disastro naturale, un'esperienza di pre-morte o altri atti isolati di violenza o abuso .

Quando il trauma sottostante è ripetuto e in corso, tuttavia, alcuni professionisti della salute mentale fanno una distinzione tra PTSD e il suo fratello più intenso, il PTSD complesso (C-PTSD).

Il disturbo da stress post-traumatico complesso ha attirato l'attenzione negli anni da quando è stato descritto per la prima volta alla fine degli anni '80. Tuttavia, è importante notare che non è riconosciuto come una condizione distinta nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, quinta edizione (DSM-5), lo strumento utilizzato dai professionisti della salute mentale per diagnosticare le condizioni di salute mentale.

Disturbo da stress post-traumatico contro Disturbo da stress post-traumatico complesso

Sia il PTSD che il C-PTSD derivano dall'esperienza di qualcosa di profondamente traumatico e possono causare flashback, incubi e insonnia. Entrambe le condizioni possono anche farti sentire intensamente spaventato e insicuro anche se il pericolo è passato. Tuttavia, nonostante queste somiglianze, ci sono caratteristiche che differenziano il C-PTSD dal PTSD secondo alcuni esperti.

La principale differenza tra i due disturbi è la frequenza del trauma. Mentre il PTSD è causato da un singolo evento traumatico, il C-PTSD è causato da un trauma di lunga durata che continua o si ripete per mesi, persino anni (comunemente indicato come "trauma complesso").

A differenza del PTSD, che può svilupparsi indipendentemente dall'età in cui si è verificato il trauma, il C-PTSD è in genere il risultato di un trauma infantile.

Quando si tratta di disturbo da stress post-traumatico complesso, gli effetti dannosi dell'oppressione e del razzismo possono aggiungere strati a traumi complessi vissuti dagli individui. Ciò è ulteriormente aggravato se è coinvolto il sistema giudiziario.

Gli impatti psicologici e sullo sviluppo di traumi complessi all'inizio della vita sono spesso più gravi di una singola esperienza traumatica, così diversi, infatti, che molti esperti ritengono che i criteri diagnostici del disturbo da stress post-traumatico non descrivano adeguatamente le conseguenze ad ampio raggio e di lunga durata. di C-DPTS.

Sintomi

Oltre a tutti i sintomi principali del rivivere il disturbo da stress post-traumatico, i sintomi di evitamento e ipereccitazione generalmente includono anche:

  • Difficoltà a controllare le emozioni. È comune per qualcuno che soffre di C-PTSD perdere il controllo sulle proprie emozioni, che possono manifestarsi come rabbia esplosiva, tristezza persistente, depressione e pensieri suicidi.
  • Visione di sé negativa. Il C-PTSD può indurre una persona a vedersi in una luce negativa. Possono sentirsi impotenti, colpevoli o vergognarsi. Spesso hanno la sensazione di essere completamente diversi dalle altre persone.
  • Difficoltà nelle relazioni. Le relazioni possono soffrire a causa delle difficoltà a fidarsi degli altri e di una visione negativa di sé. Una persona con C-PTSD può evitare le relazioni o sviluppare relazioni malsane perché questo è ciò che sapeva in passato.
  • Distacco dal trauma. Una persona può disconnettersi da se stessa (depersonalizzazione) e dal mondo che la circonda (derealizzazione). Alcune persone potrebbero persino dimenticare il loro trauma.
  • Perdita di un sistema di significati. Ciò può includere la perdita delle proprie convinzioni fondamentali, dei valori, della fede religiosa o della speranza nel mondo e nelle altre persone.

Tutti questi sintomi possono alterare la vita e causare una compromissione significativa a livello personale, familiare, sociale, educativo, lavorativo o in altre aree importanti della vita.

Diagnosi

Sebbene il concetto di C-PTSD sia di vecchia data, non è nella quinta edizione del "Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali" (DSM-5), e quindi non è ufficialmente riconosciuto dall'American Psychiatric Association (APA).

Sebbene il C-PTSD abbia una propria serie di sintomi, ci sono alcuni che credono che la condizione sia troppo simile al PTSD (e ad altre condizioni legate al trauma) per giustificare una diagnosi separata. Di conseguenza, il DSM-5 raggruppa i sintomi del C-PTSD insieme al PTSD.

Ci sono professionisti della salute mentale che riconoscono il disturbo da stress post-traumatico come una condizione separata perché i sintomi tradizionali del disturbo da stress post-traumatico non catturano completamente alcune delle caratteristiche uniche mostrate nelle persone che hanno subito traumi ripetuti.

Nel 2018, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha preso la decisione di includere il C-PTSD come propria diagnosi separata nell'undicesima revisione della "Classificazione statistica internazionale delle malattie e dei problemi di salute correlati" (ICD-11).

Poiché la condizione è relativamente nuova e non riconosciuta nel DSM-5, i medici possono fare una diagnosi di PTSD invece di PTSD complesso. Poiché non esiste un test specifico per determinare la differenza tra PTSD e C-PTSD, dovresti tenere traccia dei sintomi che hai riscontrato in modo da poterli descrivere al tuo medico.

Il trattamento per le due condizioni è simile, ma potresti voler discutere alcuni dei tuoi sintomi aggiuntivi di traumi complessi che anche il tuo medico o terapista potrebbe dover affrontare.

cause

Si ritiene che il C-PTSD sia causato da abusi gravi e ripetitivi per un lungo periodo di tempo. L'abuso si verifica spesso in momenti vulnerabili della vita di una persona, come la prima infanzia o l'adolescenza, e può creare sfide per tutta la vita.

Lo stress traumatico può avere una serie di effetti sul cervello. La ricerca suggerisce che il trauma è associato a cambiamenti duraturi in aree chiave del cervello tra cui l'amigdala, l'ippocampo e la corteccia prefrontale.

I tipi di eventi traumatici a lungo termine che possono causare C-PTSD includono:

  • Abuso, abbandono o abbandono di minori
  • Violenza domestica
  • Genocidio
  • Soldato d'infanzia
  • Tortura
  • Schiavitù

In questi tipi di eventi, una vittima è sotto il controllo di un'altra persona e non ha la capacità di fuggire facilmente.

Trattamento

Poiché il DSM-5 attualmente non fornisce criteri diagnostici specifici per il disturbo da stress post-traumatico, è possibile che venga diagnosticato un disturbo da stress post-traumatico quando il disturbo da stress post-traumatico può essere una valutazione più accurata dei sintomi. Nonostante la complessità e la gravità del disturbo, il disturbo da stress post-traumatico può essere trattato con molte delle stesse strategie del disturbo da stress post-traumatico, tra cui:

farmaci

farmaci può aiutare a ridurre i sintomi del disturbo da stress post-traumatico, come ansia o depressione. Sono particolarmente utili se usati in combinazione con la psicoterapia. Gli antidepressivi sono spesso usati per trattare il disturbo da stress post-traumatico complesso, inclusi Prozac (fluoxetina), Paxil (paroxetina) e Zoloft (sertralina).

Psicoterapia

La psicoterapia per il disturbo da stress post-traumatico si concentra sull'identificazione di ricordi traumatici e modelli di pensiero negativi, sostituendoli con altri più realistici e positivi e imparando a far fronte in modo più adattivo all'impatto del trauma.

Un tipo di psicoterapia che può essere utilizzato per trattare sia il PTSD che il PTSD complesso è noto come desensibilizzazione e rielaborazione dei movimenti oculari (EMDR). Questo approccio utilizza movimenti oculari guidati dal terapeuta per elaborare e riformulare i ricordi traumatici. Nel tempo, questo processo dovrebbe ridurre i sentimenti negativi associati al ricordo traumatico.

far fronte

I trattamenti per il disturbo da stress post-traumatico complesso possono richiedere tempo, quindi è importante trovare modi per gestire e far fronte ai sintomi della condizione. Alcune strategie che possono aiutarti a gestire il tuo recupero:

  • Trova supporto: Come il PTSD, il PTSD complesso spesso porta le persone a ritirarsi da amici e familiari. Tuttavia, avere una forte rete di supporto sociale è importante per il benessere mentale. Quando ti senti sopraffatto, arrabbiato, ansioso o timoroso, contatta un amico fidato o un familiare.
  • Pratica la consapevolezza: Il disturbo da stress post-traumatico complesso può portare a sentimenti di stress, ansia e depressione. La consapevolezza è una strategia che può aiutarti a diventare più consapevole di ciò che stai provando in quel momento e a combattere i sentimenti di angoscia. Questa pratica implica l'apprendimento di modi per concentrarsi sul momento presente.
  • Scrivi i tuoi pensieri: La ricerca ha scoperto che scrivere in un diario può essere utile nella gestione dei sintomi del disturbo da stress post-traumatico e riduce i sintomi di flashback, pensieri intrusivi e incubi. In termini di trattamento, un diario può anche essere un ottimo modo per tenere traccia dei sintomi che puoi discutere in seguito con il tuo terapeuta.

Anche i gruppi di supporto e i libri di autoaiuto possono essere utili quando si ha a che fare con un disturbo da stress post-traumatico complesso. Titoli di libri utili includono "The Body Keeps Score" di Bessel van der Kolk, MD, e "Complex PTSD: From Surviving to Thriving" di Pete Walker.

Una parola da Verywell

Se tu o qualcuno a cui tieni sei stato esposto a traumi ripetuti e stai lottando per farcela, è importante chiedere aiuto a un terapeuta che abbia familiarità con il disturbo da stress post-traumatico. Oltre a chiedere un rinvio al tuo medico di base, ci sono molte risorse online che possono aiutarti a trovare fornitori di salute mentale nella tua zona che trattano il disturbo da stress post-traumatico.

Se tu o una persona cara state lottando con il disturbo da stress post-traumatico, contattate la linea di assistenza nazionale per l'abuso di sostanze e i servizi di salute mentale (SAMHSA) all'indirizzo 1-800-662-4357 per informazioni sulle strutture di supporto e trattamento nella tua zona.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave