L'ascolto attento aiuta gli adolescenti a condividere le loro sfide

Punti chiave

  • Una nuova ricerca mostra che gli adolescenti hanno maggiori probabilità di aprirsi quando i genitori praticano un ascolto attento.
  • Gli esperti raccomandano di dimostrare un ascolto attento mantenendo il contatto visivo ed evitando distrazioni, come i telefoni.
  • I genitori possono anche essere in grado di connettersi più profondamente con i loro ragazzi considerando i tempi di conversazioni serie.

Dai voti e dalle amicizie ai crepacuori e agli incontri, ci sono molte esperienze importanti che accadono nella vita di un adolescente. Capire come convincere gli adolescenti ad aprirsi su ciò che stanno attraversando offre ai genitori la possibilità di offrire guida e supporto e un nuovo studio nel Journal of Experimental Child Psychology ha trovato prove di una tecnica che funziona: l'ascolto attento.

I ricercatori hanno chiesto ai ragazzi di età compresa tra 13 e 16 anni di guardare varie registrazioni video di un genitore che ascolta un adolescente condividere qualcosa di importante. I risultati hanno mostrato che il video di un genitore che ascolta con attenzione, piuttosto che in modo distratto, ha fatto sentire meglio gli adolescenti nell'aprirsi.

Ecco cosa mostra la ricerca su come un ascolto attento può aiutare i genitori a costruire relazioni migliori con i loro ragazzi.

Lo studio

Per questo studio, i ricercatori dell'Università di Reading e dell'Università di Haifa hanno lavorato con circa 1.000 adolescenti che vivono nel Regno Unito. I partecipanti includevano un numero simile di ragazzi e ragazze, insieme a tre persone di un altro genere. C'era anche una suddivisione approssimativamente uniforme di persone di 13, 14, 15 e 16 anni.

I partecipanti hanno guardato video in cui un genitore ascoltava con attenzione o con distacco un adolescente che condivideva qualcosa di importante, come ammettere di svapare o sentirsi alienato dagli amici. Hanno quindi risposto a un sondaggio su come si sarebbero sentiti se fossero stati gli adolescenti in quella particolare situazione, nonché sulla probabilità che l'adolescente nel video avrebbe condiviso altre cose con i loro genitori in futuro.

Jeannine Jannot, PhD

Questo studio fornisce un punto di partenza da cui offrire consigli pratici, utili e potenzialmente rivoluzionari ai genitori che stanno lottando con gli alti e bassi dell'educazione degli adolescenti.

- Jeannine Jannot, PhD

Dopo aver analizzato i risultati, i ricercatori hanno scoperto che i video di genitori che ascoltano con attenzione hanno fatto sentire gli adolescenti come se avessero provato un maggiore senso di benessere dalla condivisione di esperienze personali. L'ascolto attento ha anche reso gli adolescenti più propensi a esprimere l'intenzione di aprirsi in futuro.

"L'indagine sulla relazione tra quanto bene un genitore ascolta i propri figli e quanto è disposto a condividere apertamente le informazioni con loro informa come consigliamo ai genitori di costruire una forte connessione con i loro figli basata su una base di onestà e fiducia", afferma Jeannine Jannot, PhD, psicologa scolastica, istruttrice di psicologia universitaria e autrice di "The Disintegrating Student: Struggling but Smart, Falling Apart, and How to Turn It Around".

Aggiunge: "Questo studio fornisce un punto di partenza da cui offrire consigli pratici, utili e potenzialmente rivoluzionari ai genitori che stanno lottando con gli alti e bassi dell'educazione degli adolescenti".

Perché l'ascolto attento è importante per gli adolescenti?

Gli esperti affermano che i risultati delle ultime ricerche non sono sorprendenti, ma aiutano a convalidare ulteriormente la guida che spesso condividono con i genitori su come far aprire gli adolescenti.

"La sensazione di essere ascoltati è un bisogno emotivo chiave per gli adolescenti", afferma Gail Gutierrez, LCSW, manager dei servizi ambulatoriali presso il Providence Saint John's Child and Family Development Center di Santa Monica, in California. “Si stanno individuando e separando dai loro genitori, tuttavia hanno ancora bisogno dell'attenzione, del sostegno e dell'amore dei loro genitori. Quando i genitori ascoltano con attenzione, gli adolescenti sentono che i loro genitori sono in sintonia con loro: si sentono sentiti, o si sentono visti e ascoltati”.

La ricerca mostra anche che i genitori potrebbero aver bisogno di essere consapevoli di non farsi prendere troppo dallo stile di vita frenetico e sempre connesso di oggi, al fine di favorire un legame più profondo con i propri figli.

Gail Gutierrez, LCSW

Quando i genitori ascoltano con attenzione, gli adolescenti sentono che i loro genitori sono in sintonia con loro: si sentono sentiti, o si sentono visti e ascoltati.

- Gail Gutierrez, LCSW

“Quando un genitore ascolta solo a metà, controlla il telefono, prepara la cena, ascolta le notizie, l'adolescente si sente ignorato e insignificante. Non si apriranno ai loro genitori perché il genitore sta inviando il messaggio 'Non mi interessa davvero, non sto ascoltando'", spiega Darby Fox, LCSW, terapeuta familiare per bambini e adolescenti e autore di "Rethinking Your Teenager: Passare dal controllo e dal conflitto alla struttura e all'educazione per crescere giovani adulti responsabili”.

Fox sottolinea che gli anni dell'adolescenza sono un periodo della vita in cui le persone sono particolarmente sensibili a come gli altri, compresi i loro genitori, li ascoltano e li percepiscono.

“Gli adolescenti sono molto consapevoli di sé e sensibili al giudizio, quindi tutto ciò che raccolgono e che potrebbe farli sentire insicuri li farà chiudere. Gli adolescenti vogliono essere ascoltati e sono deliziosamente coinvolgenti quando si sentono sicuri e al riparo dal giudizio", afferma.

Suggerimenti per sviluppare capacità di ascolto attento

Può essere una sfida per i genitori convincere i propri figli a condividere ciò che sta accadendo nelle loro vite. Ma non dare per scontato che sia perché tuo figlio non è interessato a parlare con te, dice Fox.

"È un errore comune per i genitori presumere che il loro adolescente non voglia comunicare con loro", dice. "Gli adolescenti acquisiscono un enorme senso di autostima dall'essere ascoltati dai loro genitori perché vogliono mostrare loro che sono buoni decisori, premurosi e cercano di fare la cosa giusta".

Darby Fox, LCSW

Gli adolescenti acquisiscono un enorme senso di autostima dall'essere ascoltati dai loro genitori perché vogliono mostrare loro che sono buoni decisori, premurosi e cercano di fare la cosa giusta.

- Darby Fox, LCSW

Invece, potrebbe essere necessario sviluppare capacità di ascolto attento che aiutino un adolescente a sentirsi più a suo agio nell'aprirsi.

Innanzitutto, considera i tempi della conversazione.

"I genitori commettono l'errore di voler avere una conversazione seria quando i loro ragazzi stanno uscendo dalla porta o semplicemente in macchina da scuola", dice Fox. "Il tempismo è fondamentale e i genitori possono chiedere al loro adolescente quando sarebbe un ottimo momento per discutere di qualsiasi cosa".

Quando ti siedi per parlare, dai loro la tua totale attenzione, dicono gli esperti. Ciò significa ignorare il telefono, allontanarsi da altri elementi nell'elenco delle cose da fare e concentrarsi esclusivamente su di essi. Mantieni un contatto visivo gentile, cerca di non interrompere ed evita di suggerire soluzioni immediate o di condividere le tue opinioni personali sulla questione.

Astenersi dal giudizio e dalla reazione può anche aiutare, aggiunge Gutierrez.

"Il genitore dovrebbe imparare e mettere in pratica le capacità di autoregolamentazione per mantenere un atteggiamento calmo e aperto di fronte ai contenuti del proprio figlio che potrebbero essere stimolanti per loro", afferma.

I genitori possono anche aiutare i loro figli a sentirsi più a loro agio nel parlare riflettendo sulla loro adolescenza.

“Prima di rispondere, prenditi un momento per riflettere sulla tua adolescenza. Ti sei mai sentito così? C'è stata una volta in cui volevi essere ascoltato e i tuoi genitori hanno ignorato la tua spiegazione per punizione? Se un genitore può mostrare empatia e riflessione, allora un adolescente si sente ascoltato. Ciò non significa che potrebbero non esserci conseguenze, ma significa che capisci tuo figlio incondizionatamente", afferma Fox.

Tieni presente che convincere un adolescente ad aprirsi può richiedere tempo e potresti dover iniziare a parlare di argomenti più leggeri prima che siano disposti a discutere di questioni più serie.

"Abituati a chiedere a tuo figlio cosa ne pensa o se ha visto certe cose nelle notizie, se ha sentito di una festa selvaggia o di altre informazioni che gli fanno sapere che sei in sintonia con il loro mondo", dice Fox .

In altre parole, inizia lentamente, sii paziente e continua a praticare un ascolto attento. Nel corso del tempo, tuo figlio potrebbe sentirsi sicuro che aprirsi a te lo aiuterà a sentirsi meglio a lungo termine.

Cosa significa per te?

L'ascolto attento può svolgere un ruolo nell'indurre gli adolescenti ad aprirsi su ciò che sta accadendo nelle loro vite, secondo una nuova ricerca. Questo può aiutare i genitori, che spesso sono frustrati dal fatto che i loro ragazzi non parlino, a costruire legami più profondi con i loro figli e farli condividere parti importanti della loro vita.

Inizia chiedendo agli adolescenti argomenti più leggeri, come quello che sta succedendo nelle notizie, per aumentare gradualmente il loro livello di comfort nel parlare con te. Mentre entri in discussioni più serie, chiedi a tuo figlio quando potrebbe essere un buon momento per chattare. Mantieni il contatto visivo, evita reazioni di giudizio e mostra empatia quando tuo figlio si apre con te per aiutarlo a sentirsi meglio nel farlo.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave