Statistiche sulla depressione che tutti dovrebbero sapere

La depressione colpisce persone di ogni ceto sociale, indipendentemente dal loro background. Può colpire anche persone di tutte le età. Sfortunatamente, c'è ancora uno stigma che circonda i problemi di salute mentale e alcune persone vedono disturbi come la depressione come una debolezza. Ma, in modo simile al modo in cui chiunque può sviluppare determinati problemi di salute fisica, i problemi di salute mentale non sono sempre prevenibili.

Comprendere le ultime statistiche sulla depressione potrebbe aumentare la consapevolezza sulla salute mentale e riconoscere quanto sia diffusa potrebbe anche aiutare a ridurre lo stigma, il che potrebbe incoraggiare più persone a cercare un trattamento.

Episodi depressivi maggiori

Il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5) definisce un episodio depressivo maggiore come almeno due settimane di umore depresso o perdita di interesse o piacere in quasi tutte le attività, così come almeno altri cinque sintomi, come:

  • Problemi di sonno su base quasi quotidiana (difficoltà a dormire o dormire troppo)
  • Cambiamenti nell'appetito e nel peso (cambiamento di oltre il 5% del peso corporeo in un mese) o diminuzione o aumento dell'appetito quasi ogni giorno
  • Diminuzione di energia o affaticamento quasi ogni giorno
  • Difficoltà a concentrarsi, prendere decisioni e pensare chiaramente
  • Agitazione o ritardo psicomotorio osservabile da altri (movimenti fisici lenti o movimenti non intenzionali o senza scopo)
  • Pensieri ricorrenti di morte o suicidio, un tentativo di suicidio o un piano specifico per il suicidio

Se hai pensieri suicidi, contatta la National Suicide Prevention Lifeline all'indirizzo 1-800-273-8255 per il supporto e l'assistenza di un consulente qualificato. Se tu o una persona cara siete in pericolo immediato, chiamate il 911.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

I sintomi devono causare disagio significativo o compromissione del funzionamento sociale, lavorativo o educativo di una persona.

Non esiste un'unica causa di depressione, secondo la ricerca. La chimica del cervello, gli ormoni, la genetica, le esperienze di vita e la salute fisica possono svolgere un ruolo.

Dati demografici

La depressione può iniziare a qualsiasi età e può colpire persone di tutte le razze e in tutti gli stati socioeconomici. Ecco alcune delle statistiche sui dati demografici delle persone con depressione:

  • L'età media di insorgenza della depressione è di 32,5 anni.
  • La prevalenza di adulti con un episodio depressivo maggiore è più alta tra gli individui tra i 18 e i 25 anni.
  • L'11,3% degli adulti che riferiscono due o più gare ha avuto un episodio depressivo maggiore nell'ultimo anno.
  • L'8,7% delle donne soffre di depressione.
  • Il 5,3% degli uomini soffre di depressione.

Un sondaggio condotto dal CDC ha rilevato che la prevalenza della depressione diminuisce tra gli adulti all'aumentare dei livelli di reddito familiare.

Sebbene non speculano sulla causa, è possibile che l'aumento del reddito si traduca in meno stress legato al denaro e un migliore accesso ai servizi di salute mentale.

L'indagine ha anche rivelato che i tassi di prevalenza tra uomini e donne sono stati abbastanza consistenti nell'ultimo decennio.

La ricerca ha dimostrato che le donne soffrono di depressione a circa il doppio rispetto agli uomini. Sebbene le cause esatte di questa disparità di genere non siano chiare, questa maggiore prevalenza nelle donne è spesso collegata a fattori come ormoni, circostanze di vita e stress.

Prevalenza

Mentre i disturbi d'ansia sono la malattia mentale più comune negli Stati Uniti, la depressione non è da meno. Le statistiche più recenti sulla depressione includono:

  • A partire dal 2017, 300 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di depressione, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità.
  • Secondo i dati del National Survey on Drug Use and Health del 2017, 17,3 milioni di adulti negli Stati Uniti, pari al 7,1% di tutti gli adulti nel paese, hanno sperimentato un episodio depressivo maggiore nell'ultimo anno.
  • 11 milioni di adulti statunitensi hanno sperimentato un episodio che ha provocato una grave disabilità nell'ultimo anno.
  • Quasi il 50% di tutte le persone a cui è stata diagnosticata la depressione viene diagnosticato anche un disturbo d'ansia.

Si stima che il 15% della popolazione adulta sperimenterà la depressione ad un certo punto della propria vita.

Depressione stagionale

Il disturbo depressivo con pattern stagionale (precedentemente noto come disturbo affettivo stagionale o SAD) è un pattern di episodi depressivi che si verificano in linea con i cambiamenti stagionali. Più comunemente, viene diagnosticato in inverno nelle persone che vivono in climi più freddi. Il modello stagionale di tipo estivo, sebbene possibile, viene diagnosticato meno spesso.

Ecco le ultime statistiche sui disturbi depressivi con pattern stagionali:

  • Circa il 5% della popolazione degli Stati Uniti sperimenta la depressione stagionale in un dato anno.
  • Quattro persone su cinque con depressione stagionale sono donne.
  • L'età media di esordio è tra i 20 ei 30 anni.

Depressione postparto

È comune per le donne provare stress, tristezza, solitudine ed esaurimento dopo il parto. Ma alcune donne sperimentano la depressione postpartum che rende loro difficile prendersi cura di se stesse o dei propri bambini dopo il parto. Ecco le statistiche sulla depressione post partum:

  • Una donna su sette soffre di depressione post-partum.
  • La metà di tutte le donne con diagnosi di depressione postpartum non ha mai avuto un episodio di depressione prima.
  • Circa la metà di tutte le donne a cui alla fine viene diagnosticata la depressione postpartum ha iniziato a manifestare sintomi durante la gravidanza.

Suicidio e autolesionismo

La depressione non trattata aumenta il rischio di suicidio di una persona. Ecco le ultime statistiche sul suicidio:

  • Il suicidio è la decima causa di morte negli Stati Uniti.
  • È la seconda causa di morte tra le persone di età compresa tra 10 e 34 anni.
  • Ogni anno oltre 47.000 americani muoiono per suicidio.
  • Il 40% di tutte le persone che si sono suicidate ha fatto almeno un tentativo precedente.
  • Gli individui con disturbi da abuso di sostanze hanno sei volte più probabilità di completare il suicidio rispetto alle persone che non hanno problemi di droga o alcol.
  • Otto persone su 10 che considerano il suicidio danno alcuni segni delle loro intenzioni.
  • Le donne tentano il suicidio più del doppio degli uomini.
  • Gli uomini hanno quattro volte più probabilità di morire per suicidio.
  • Le armi da fuoco rappresentano il 51% di tutti i suicidi
  • 492.037 persone hanno visitato ospedali negli Stati Uniti a causa di autolesionismo nel 2017.

Tariffe Bambini e Adolescenti

La depressione può iniziare durante l'infanzia o durante l'adolescenza. Simile ai tassi di prevalenza negli adulti, le ragazze hanno maggiori probabilità di sperimentare la depressione rispetto ai ragazzi. C'è un forte aumento della depressione nelle ragazze subito dopo la pubertà.

Sebbene ci sia stato un aumento della depressione adolescenziale, secondo uno studio dell'American Academy of Pediatrics del 2016, non c'è stato un corrispondente aumento del trattamento per gli adolescenti.

L'American Academy of Pediatrics ora raccomanda uno screening regolare della depressione per tutti gli adolescenti dai 12 anni in su, dato che i sintomi della depressione sono spesso ignorati da adulti come genitori, insegnanti e persino medici.

Ecco le statistiche più recenti sulla depressione nei bambini e negli adolescenti:

  • 3,1 milioni di giovani di età compresa tra 12 e 17 anni hanno sperimentato almeno un episodio depressivo maggiore nell'ultimo anno negli Stati Uniti.
  • Dal 2% al 3% dei bambini di età compresa tra 6 e 12 anni può avere una grave depressione.
  • Il 20% delle ragazze adolescenti ha avuto un episodio depressivo maggiore.
  • Il 6,8% dei ragazzi adolescenti ha avuto un episodio depressivo maggiore.
  • Il 71% degli adolescenti che hanno avuto un episodio depressivo maggiore nell'ultimo anno ha avuto una grave menomazione.
  • Il 60% dei bambini e degli adolescenti depressi non riceve alcun tipo di trattamento.
  • Il 19% dei bambini con depressione ha visto un operatore sanitario per il trattamento.

Impatto economico

La depressione ha un impatto economico su individui, famiglie, organizzazioni e società nel suo insieme. Può portare a una riduzione del livello di istruzione, a un potenziale di guadagno inferiore e a tassi di disoccupazione più elevati:

  • La depressione è la prima causa di disabilità nel mondo.
  • Si stima che l'onere economico totale della depressione sia di 210,5 miliardi di dollari all'anno.
  • Dal 48% al 50% dei costi economici sono attribuiti alle assenze dal lavoro e alla diminuzione della produttività causata dalla depressione.
  • Dal 45% al ​​47% dei costi sono dovuti a spese mediche, come le cure ambulatoriali e ospedaliere o le spese per i farmaci.

Efficacia del trattamento

La depressione è molto curabile. Ma solo circa la metà di tutti gli americani a cui viene diagnosticata la depressione in un dato anno riceve un trattamento. Coloro che cercano un trattamento aspettano mesi o anni per ottenere aiuto.

Molte persone con depressione che cercano un trattamento sono sottotrattate. Gli studi dimostrano costantemente che una combinazione di terapia del linguaggio e farmaci può essere più efficace nel trattamento della depressione.

Ecco le ultime statistiche sul trattamento della depressione:

  • Solo 1 persona su 5 riceve un trattamento coerente con le attuali linee guida pratiche.
  • Il 35% degli adulti con depressione non riceve alcun trattamento.

risorse

Se hai sintomi di depressione, ci sono risorse disponibili che possono aiutarti:

  • La National Alliance on Mental Illness (NAMI) offre una serie di programmi che possono aiutare, tra cui la loro classe NAMI Family-to-Family e NAMI connection, un gruppo di supporto per persone con problemi di salute mentale.
  • Se stai soffrendo di depressione e hai bisogno di qualcuno con cui parlare, sono disponibili hotline che possono offrire supporto confidenziale 24 ore al giorno come la Samaritans 24 Hour Crisis Hotline al 212-673-3000 o la United Way Helpline al 1-800-233 -4357.

Se tu o una persona cara state lottando con la depressione, contattate la linea di assistenza nazionale per l'abuso di sostanze e i servizi di salute mentale (SAMHSA) all'indirizzo 1-800-662-4357 per informazioni sulle strutture di supporto e trattamento nella tua zona.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

Una parola da Verywell

Se sospetti di avere la depressione, parla con il tuo medico. Un medico può valutare i tuoi sintomi e può fornirti un rinvio a uno specialista, se necessario. Puoi anche contattare direttamente un professionista della salute mentale per discutere le opzioni di trattamento.

Se sospetti che qualcuno che conosci soffra di depressione, affronta le tue preoccupazioni. Potrebbero essere disposti a farsi curare se sollevi l'argomento. E il trattamento potrebbe salvare la vita di qualcuno.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave