Come una bolla sociale avvantaggia la tua salute mentale durante COVID-19

Nell'era della pandemia di COVID-19, una "bolla sociale" è un gruppo chiaramente definito di persone che accettano di limitare le loro interazioni sociali di persona per visitarsi solo tra loro.

Le bolle sociali sono state anche chiamate pod o "quaranteam" e possono includere familiari, amici, vicini o colleghi.

"Creare una bolla sociale è un modo in cui le persone cercano di farcela", afferma Georgia Gaveras, DO, psichiatra capo e co-fondatrice di Talkiatry. "È importante che le persone trovino il modo di interagire in modo sicuro durante la pandemia e non mettano a rischio la salute di nessuno nel processo".

Chi portiamo nella nostra bolla sociale dipende da molti fattori, tra cui il rischio per la salute, la disponibilità a indossare una maschera o a farsi vaccinare e il comportamento concordato di comune accordo. Non importa se la tua bolla è composta da due o 10 persone, l'interazione sociale di persona offre molti benefici per la salute mentale che non possono essere ignorati.

Benefici per la salute mentale delle bolle sociali

Finché stai mettendo in pratica le precauzioni di sicurezza e limitando il tuo numero, ci sono molti vantaggi nell'essere parte di una bolla sociale che può avere un impatto positivo sulla tua salute mentale generale.

Combatte la solitudine

Gli americani combattono la solitudine da molto prima dell'inizio della pandemia. Secondo un rapporto Cigna, tre americani su cinque hanno riferito di sentirsi soli nel 2019. Mentre il distanziamento sociale e l'uso della maschera sono componenti fondamentali nella lotta contro il COVID-19, la solitudine è un sottoprodotto di questa pandemia che non può essere ignorato.

"Le persone stanno perdendo il calore e il comfort delle interazioni sociali, che possono essere inestimabili per coloro che si sentono soli o turbati, specialmente durante i lunghi mesi invernali", afferma il dott. Gaveras.

Uno dei modi migliori per combattere i sentimenti di solitudine è connettersi con gli altri. Partecipare a eventi virtuali, videochiamare con gli amici e chattare a distanza sociale può aiutare a frenare il bisogno di connessione, ma una bolla sociale offre più intimità, specialmente a coloro che hanno bisogno di contatto fisico, cosa che tutti noi, a livello umano, facciamo.

Consente il tocco fisico

Come esseri umani, desideriamo ardentemente il contatto fisico, poiché è direttamente correlato al nostro benessere. Secondo Sam Von Reiche, PsyD, PA, psicologo e autore di Ripensa al tuo restringimento: le migliori alternative alla terapia verbale e alle medicine, tahi è fondamentale per la nostra salute mentale.

Toccare gli altri può aiutare ad alleviare i sentimenti di stress, ansia, depressione e sofferenza. Mentre la tecnologia ci consente di rimanere connessi e supportati, è quasi impossibile replicare l'intimità fisica attraverso uno schermo.

Essere nello stesso spazio dei propri cari può essere intimo in questi giorni, ma potersi toccare, senza maschere e senza la paura di contrarre il COVID-19, è un lusso che manca a molti di noi, e per una buona ragione. Se creata in modo sicuro, una bolla sociale offre quella stretta vicinanza, in cui puoi toccare, abbracciare, ridere e giocare.

Per i bambini, in particolare, il contatto fisico è fondamentale per lo sviluppo ed è qualcosa che manca nelle classi socialmente distanti e nelle comunità di apprendimento online.

Ecco perché Stephanie Solheim, CEO di Toledo Web Designers & Digital Marketing, ha avviato la sua bolla sociale. Lei e la sua migliore amica hanno entrambi figli molto piccoli, alcuni dei quali sono considerati ad alto rischio.

"Entrambi siamo stati diligenti nel mantenere piccola la nostra squadra di quarantena per la protezione dei nostri figli, pur essendo in grado di godere della reciproca compagnia e lasciare che i bambini si divertano insieme", afferma Solheim. "(I bambini) ottengono l'esperienza sensoriale di interagire fisicamente con gli altri, trovarsi in un ambiente diverso e non solo interagire con gli schermi tutto il giorno per socializzare e apprendere".

Non importa la tua situazione, passare del tempo di persona con persone di cui ti fidi, offre tanti vantaggi, il contatto fisico è solo uno di questi.

Come avviare una bolla sociale

Dall'inizio della pandemia, ho personalmente mantenuto la mia bolla sociale di nove persone. Nel mio equipaggio, quattro membri sono sulla sessantina e uno è appena nato, quindi ho limitato le mie attività fuori casa a fare la spesa, passeggiate all'aperto, brevi escursioni per lo shopping e ritiro dei pasti. Ho detto "no" agli inviti di nozze, ai pranzi di persona, ai viaggi e ad altre attività per proteggere e trascorrere del tempo con quelli nella mia bolla.

"Ci sono pochissime persone di cui ci si può fidare della tua vita, quindi la tua bolla dovrebbe essere molto limitata a coloro sul cui giudizio e comportamento puoi assolutamente contare", afferma il dott. Von Reiche.

Quando avvii la tua bolla sociale, sii critico su chi lasci entrare. Mantenere una bolla sociale sicura richiede fiducia, pianificazione e processo decisionale reciproco.

Ecco cosa consiglia il Dr. Von Reiche:

  • Parla con coloro che conosci che hanno più bisogno di interazioni di persona, considerando sia ragioni pratiche che psicologiche.
  • Valuta attentamente di chi ti fidi abbastanza da seguire le regole della bolla sociale.
  • Assicurati che coloro che si uniscono alla bolla siano estremamente affidabili e abbiano una comprovata esperienza di allontanamento sociale attento e di indossare maschere.
  • Considera quanto bene ogni persona può limitare la propria esposizione, compreso quale lavoro svolge, se è stata vaccinata e quali attività considerano "sicure".
  • Avere un piano di risposta nel caso in cui qualcuno nella tua bolla si ammali.

Queste conversazioni non sono facili da avere, poiché richiedono onestà e apertura, ma sono necessarie quando si ha a che fare con una grave pandemia. Cerca di essere paziente, mentre affronti i tuoi cari. Spiega perché vuoi avviare una bolla sociale e perché è necessario stabilire dei limiti attorno a quella bolla. Se le persone non sono disposte ad avere queste conversazioni con te, allora potresti non volerle nella tua bolla.

"La bolla sociale è un'interessante manifestazione concreta del tipo di sani confini che i professionisti della salute mentale insegnano ai loro clienti ad avere in generale, solo per avere relazioni sicure e protette con coloro di cui si fidano effettivamente", afferma il dott. Von Reiche.

Se hai trovato le persone giuste che sono sulla tua stessa pagina, una piccola bolla sociale può offrire molti vantaggi, ma devi assicurarti di essere intelligente su ciò che fai, chi vedi e come ti comporti in modo da non mettere a rischio te stesso o quelli nella tua bolla.

Julia Williams, una blogger di viaggi che ha costruito una bolla sociale di sei adulti, tutti senza figli e lavorano da casa, afferma: "Se qualcuno del nostro equipaggio di quarantena vede qualcuno al di fuori della bolla, potrebbe essere votato 'fuori dall'isola'. per un paio di settimane».

Una parola da Verywell

Potresti non avere la possibilità di costruire una bolla sociale. Forse sei un lavoratore in prima linea, combatti una malattia cronica che ti mette in una categoria ad alto rischio o vivi da solo. Hai ancora bisogno di trovare modi per connetterti con gli altri, non importa quanto sia difficile.

"Per proteggere la tua salute mentale, hai bisogno di un forte supporto sociale", afferma il dott. Gaveras. Ecco alcune idee da considerare se non l'hai già fatto:

  • Unisciti a un gruppo di supporto online.
  • Implementa videochiamate settimanali o mensili con i tuoi cari.
  • Avvia un club del libro virtuale o partecipa a un evento virtuale.

Potresti non avere il beneficio dell'intimità fisica di persona, ma puoi comunque impegnarti con gli altri in modi che ti aiutano a ridurre lo stress. Se ti senti abbastanza a tuo agio, prendi in considerazione incontri all'aperto socialmente distanti.

Anche se il tuo tempo è limitato, devi riconoscere e dare priorità alle tue esigenze di salute mentale. Praticare la meditazione per cinque minuti ogni mattina, partecipare a una lezione di allenamento virtuale o uscire una volta al giorno sono abitudini piccole ma importanti che possono aiutarti a mantenere alto il morale.

“La sfocatura dei confini tra lavoro, sonno e alimentazione potrebbe potenzialmente portare le persone ad associare le emozioni da un'area all'altra della tua vita, quindi è fondamentale mantenere i cambiamenti di scenario, incluso cambiare i vestiti e prendersi cura dell'igiene e dell'aspetto, "dice il dottor Gaveras.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave