Perché il fumo tradizionale è così dannoso?

Il fumo tradizionale è il fumo inalato ed espirato creato mentre si tira una boccata da una sigaretta accesa. È uno dei due componenti del fumo passivo. Il secondo è il fumo sidestream, che è il fumo che si diffonde dall'estremità di una sigaretta accesa.

Cosa c'è in Mainstream Smoke?

Ci sono molte sostanze chimiche cancerogene nel fumo tradizionale. Alcuni di loro sono:

  • IPA (Idrocarburi Policiclici Aromatici)
  • nitrosammine
  • Monossido di carbonio
  • Nicotina
  • Ammoniaca
  • acroleina
  • isoprene
  • Benzene
  • toluene

La composizione del fumo tradizionale è influenzata dal modo in cui il fumatore inspira ed espira, quindi varierà da persona a persona. Anche la frequenza delle boccate, la durata e il volume contribuiscono alla composizione chimica del fumo tradizionale.

Differenze tra Mainstream e Sidestream Smoke

Il fumo sidestream è più tossico del fumo mainstream per un paio di ragioni che la scienza ha identificato.

1) Bruciatura incompleta. La temperatura di una sigaretta fumante è di circa 400 gradi centigradi, ed è più vicina a 900 gradi centigradi durante una boccata. Le sostanze chimiche tossiche presenti in quantità maggiori a causa della combustione incompleta sono 2-naftilamina, N-nitrosodimetilammina, 4-aminobifenile e monossido di carbonio.

2) Dimensione delle particelle. Il fumo sidestream contiene particelle più piccole rispetto al fumo mainstream. Queste minuscole particelle tossiche vengono assorbite più facilmente in profondità nei polmoni e in altre cellule del corpo, dove possono contribuire al cancro e ad altre malattie legate al fumo come la BPCO e le malattie cardiache.

Quanto fumo mainstream c'è nel fumo passivo?

Sorprendentemente, la maggior parte del fumo di sigaretta è fumo laterale. Solo il 15% del fumo di una sigaretta proviene dal fumo tradizionale. Il resto - 85 percento - è dovuto al fumo sidestream.

I non fumatori che respirano fumo passivo in uno spazio chiuso sono esposti alle peggiori tossine contenute nelle sigarette. Il fumo passivo o involontario è il nome dato all'inalazione del fumo di sigaretta quando non stai fumando attivamente.

Rischi per la salute

Respirare il fumo principale per il fumatore significa che sta anche inalando il fumo laterale che persiste nell'aria. Non c'è modo di respirare l'uno senza l'altro. Quindi, i rischi che esaminiamo sono dovuti al fumo passivo, una combinazione dei due.

Il fumo passivo è collegato a una serie di tumori, tra cui:

  • Cancro ai polmoni
  • Cancro orale
  • Cancro esofageo
  • Cancro allo stomaco
  • Cancro al fegato
  • Cancro alla vescica
  • Cancro del pancreas

E, come accennato in precedenza, le tossine nel fumo di sigaretta aumentano anche il rischio di BPCO e malattie cardiache. Le malattie cardiache sono il più grande killer dei fumatori.

Come proteggere la tua famiglia dal fumo passivo

Sebbene non possiamo controllare ogni ambiente a cui siamo esposti, abbiamo autorità sulle nostre case, dove si verifica gran parte dell'esposizione al fumo passivo per i bambini. Rendi il tuo senza fumo e fai lo stesso con le tue auto. Questo aiuterà te e coloro che ami a evitare i pericoli del fumo passivo e un altro pericoloso sottoprodotto del fumo di tabacco, il fumo passivo.

Come affermato dal Surgeon General nel rapporto del 2006 del Surgeon General, Le conseguenze sulla salute dell'esposizione involontaria al fumo di tabacco,

Non esiste un livello sicuro di esposizione al fumo passivo.

È aria tossica e dovrebbe essere evitata a tutti i costi.

Smetti di fumare prima piuttosto che dopo

Non rimandare e non aver paura. La dipendenza dalla nicotina distorce i nostri pensieri e ci fa pensare che non possiamo vivere senza sigarette, ma è vero il contrario. Una volta che ti sarai ripreso, vedrai quanto è migliore la vita senza la palla al piede della dipendenza che ti trascina dietro giorno dopo giorno.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave