Migliora le relazioni diminuendo gli impulsi verbali

Le connessioni positive e le relazioni con gli altri sono così importanti nella nostra vita. Per un individuo con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), tuttavia, ci sono molte sfide che ostacolano le relazioni gratificanti.

Un'area che può essere particolarmente difficile è controllare le risposte impulsive. Le persone che hanno l'ADHD spesso parlano ad alta voce, spifferano cose, parlano troppo, parlano a sproposito e interrompono gli altri.

Questa impulsività può avere un effetto sul modo in cui le persone interagiscono con gli altri e sulle loro relazioni. Quando tali problemi portano a ripetuti fallimenti nelle amicizie, negli appuntamenti e nelle relazioni intime, può richiedere un pedaggio, causando il ritiro e l'isolamento di una persona.

Migliorare le interazioni verbali

Se tendi a dire cose senza pensare, potresti facilmente dire qualcosa di offensivo. Immagina come si sentirà un'altra persona se impulsivamente sboccerai che i suoi pantaloni la fanno sembrare grassa, per esempio. Sebbene tu possa essere onesto, quello che dici farà sì che un'altra persona si senta ferita e arrabbiata.

Alcuni segni che rispondi impulsivamente:

  • Parli troppo.
  • Monopolizzi le conversazioni
  • Ci metti troppo tempo per arrivare al punto.
  • Hai interrotto e interrotto gli altri.
  • Spesso fai commenti offensivi o eccessivamente onesti senza pensare.

Quando ti impegni in questi schemi, potresti trovare rapidamente persone che evitano le interazioni con te. Diventare più consapevoli dei sentimenti e dei bisogni degli altri può fare molto per migliorare le tue connessioni sociali.

Di seguito sono riportati otto modi in cui puoi imparare a controllare il linguaggio impulsivo e migliorare le tue relazioni con amici, familiari e partner.

Costruisci la tua consapevolezza

Se vuoi smettere di dire cose senza pensare, il primo passo è diventare più consapevole del comportamento. Dedica un po' di tempo a notare le cose che dici ogni giorno e cerca di identificare le volte in cui le hai dette senza pensare.

Cerca modelli

Può essere utile tenere un diario per tenere traccia dei momenti in cui si verificano questi commenti impulsivi. Tendono ad accadere di più in determinate situazioni, come a casa o al lavoro? Hai più probabilità di spifferare quando sei stressato?

Chiedi l'aiuto di un amico o di un partner per sottolineare le volte in cui dici le cose senza pensare. Alcune persone se ne rendono conto dopo il fatto, ma se puoi iniziare a diventare più consapevole di questi errori mentre si verificano, è più facile apportare modifiche.

Chiedi un feedback costruttivo

Tutti si sentono sensibili alle critiche, soprattutto se hai ricevuto spesso feedback negativi. Sebbene sia importante ricevere feedback, deve essere fatto in un modo che ti aiuti a fare cambiamenti positivi senza danneggiare la tua autostima.

Se questa è un'area in cui desideri apportare miglioramenti, chiedi un feedback ai tuoi amici e alla tua famiglia. Parla con loro dei modi in cui possono darti un feedback che non sembrerà così critico. I promemoria delicati che indicano le aree in cui puoi migliorare possono essere utili piuttosto che dannosi.

Mentre può essere facile soffermarsi solo sugli errori, è anche importante imparare a riconoscere anche i tuoi punti di forza. Chiedi agli altri di essere sicuri di sottolineare anche quando interagisci in modo positivo.

Pausa prima di parlare

Diventare più consapevoli della tua comunicazione è importante per ridurre i commenti impulsivi. Quando stai conversando, esercitati a prenderti un breve momento prima di rispondere.

Fermati e pensa, fai un respiro profondo e raccogli i tuoi pensieri in modo da sapere cosa dirai prima di parlare.

Pensa a come le tue parole saranno percepite dagli altri. Pensa consapevolmente a inquadrare le tue parole in un modo che sia utile e informativo. Può essere difficile farlo, soprattutto quando ti sembra che ciò che hai da dire sia urgente, ma diventerà più naturale man mano che ti eserciterai.

Scrivilo

Un'altra semplice strategia che può essere utile è quella di tenere un piccolo blocco di carta con te per annotare le cose che vuoi dire. Se un'altra persona sta parlando e inizi a sentire l'impulso di interrompere, invece di spifferare quello che stai pensando, scrivi invece il pensiero.

Fai sapere agli altri che utilizzerai questa strategia, in modo che non si sentano come se li stessi ignorando mentre scrivi. Annota i tuoi pensieri molto velocemente in modo da poter tornare a focalizzare nuovamente la tua attenzione e a stabilire un contatto visivo con la persona che sta parlando.

Essere aperto

Va bene far sapere agli altri che a volte puoi essere un po' verboso e potresti avere difficoltà ad arrivare al punto della tua conversazione. Chiedi loro di aiutarti dandoti un segno o interrompendoti educatamente e reindirizzandoti per cercare di tornare al punto che volevi fare.

Il controllo periodico con l'altra persona può anche aiutarti a non dominare la conversazione.

Fare semplicemente una pausa e chiedere loro cosa pensano può aiutare l'altra persona a esprimere ciò che vuole dire. Può anche essere un ottimo modo per lasciare che qualcun altro porti la conversazione mentre componi i tuoi pensieri.

Chiedere aiuto

Riconoscere i segnali sociali può essere molto difficile per una persona con ADHD. Fai sapere al tuo amico o al tuo partner che questo è un problema per te e chiedi il loro aiuto per interpretare i segnali.

Lavora consapevolmente per diventare più attento al tuo tono di voce, alle espressioni facciali e al linguaggio del corpo. Ognuno di questi ti darà indizi su come si sentono le altre persone mentre parlano.

Stai attento

Quando incontri per la prima volta nuove persone, inclusi potenziali partner romantici, può essere particolarmente importante prestare attenzione alla tua comunicazione verbale. Anche se dovresti avvicinarti agli appuntamenti con un cuore aperto, cerca di essere consapevole di non aprirti troppo velocemente. Ad esempio, non rivelare tutta la storia della tua vita al primo appuntamento.

Usa un amico fidato come cassa di risonanza per aiutare a capire meglio alcune delle "regole" degli appuntamenti. Sebbene tu voglia saperne di più su questo nuovo partner e condividere in modo che possano saperne di più su di te, non vuoi muoverti così velocemente da far sentire la persona sopraffatta o scoraggiata.

Ascolta

Essere un buon ascoltatore ti aiuterà a crescere e ad approfondire le tue relazioni. È anche un buon modo per valutare come gli altri si sentono riguardo alla relazione. Questo è utile soprattutto nelle prime fasi, ma continua a essere un'abilità importante in tutte le fasi delle relazioni. L'ascolto è un'abilità che puoi sviluppare con la pratica.

Fai domande al tuo partner, consenti loro di condividere e ascolta davvero quello che stanno dicendo. Ciò consente alle persone di sapere che sei interessato e che tieni a loro.

Una parola da Verywell

Il discorso impulsivo è qualcosa che può colpire chiunque, ma può essere una sfida comune per le persone che hanno l'ADHD. Tuttavia, puoi imparare a smettere di dire cose senza pensare. Identificare i tuoi schemi di comunicazione, chiedere feedback ad amici fidati e mettere in pratica nuove abilità può aiutarti a ridurre l'impulsività e migliorare la comunicazione e le interazioni verbali.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave