La dipendenza dal sesso è reale, uno scherzo o solo una scusa?

La dipendenza dal sesso è un fenomeno di cui si sente parlare sempre di più in questi giorni. Di tutte le dipendenze, la dipendenza dal sesso è più comunemente il bersaglio di barzellette come: "Se dovessi avere una dipendenza, opterei per la dipendenza dal sesso". Questo solleva la domanda, la dipendenza dal sesso è reale?

Molte persone respingono la dipendenza dal sesso come un futile tentativo di dare legittimità a un comportamento semplicemente irresponsabile o avido. Altri dicono che quelle persone sono inconsapevoli o indifferenti al dolore emotivo frequentemente riportato sia da coloro che si considerano dipendenti dal sesso, sia dai loro cari.

Argomenti a favore
  • La dipendenza dal sesso attiva il sistema di ricompensa del cervello simile ad altre dipendenze addiction

  • I dipendenti dal sesso spesso hanno anche altre dipendenze

  • Le dipendenze sessuali possono causare disagio significativo e compromissione del funzionamento

Argomenti contro
  • L'etichetta "dipendente dal sesso" può essere un giudizio morale

  • Può essere usato come scusa per un comportamento sessuale irresponsabile

  • Alcuni credono che la dipendenza sia chimica e non comportamentale

sfondo

La dipendenza dal sesso non è un concetto nuovo. Documenti storici risalenti all'antica Roma e alla Grecia del II secolo riportano una sessualità eccessiva, nota anche come ipersessualità o iperestesia, e ninfomania o furor uterino (furore uterino) nelle donne.

Il concetto moderno di dipendenza dal sesso è stato reso popolare dal Dr. Patrick Carnes, autore di Fuori dall'ombra: capire la dipendenza sessuale (pubblicato per la prima volta a metà degli anni '80, rivisto nel 2001 e rivisto di nuovo nel 2014). Carnes e i suoi colleghi hanno scritto diversi libri sull'argomento e tendono a dominare la comprensione popolare della dipendenza dal sesso. Tuttavia, anche altri hanno scritto ampiamente sull'argomento, inclusi ricercatori e persone che credono di aver sofferto di dipendenza dal sesso.

È stato sostenuto che, sebbene la dipendenza dal sesso condivida le caratteristiche sia di un disturbo ossessivo-compulsivo che di un disturbo del controllo degli impulsi, non si adatta perfettamente a nessuna delle due categorie. Un'ampia gamma di specialisti del settore ritiene che il comportamento sia meglio descritto come una dipendenza, sebbene la maggior parte dei medici, anche quelli formati in disturbi sessuali o medicina delle dipendenze, abbiano poca o nessuna formazione nel trattamento della compulsività sessuale e della dipendenza dal cybersesso.

La dipendenza dal sesso non è stata inclusa nel DSM 5, nonostante siano incluse una serie di condizioni relative alla sessualità limitata, come il disturbo del desiderio sessuale ipoattivo e il disturbo dell'avversione sessuale.

Questo smentisce un pregiudizio che sfida il riconoscimento del desiderio o dell'espressione sessuale eccessivi come un problema. In altre parole, sperimentare regolarmente il desiderio sessuale, l'eccitazione sessuale fisica, le relazioni sessuali e il raggiungimento dell'orgasmo è considerato la norma per entrambi i sessi, nonostante il fatto che le persone che non hanno mai avuto difficoltà in nessuna di queste fasi dell'esperienza sessuale siano in minoranza. In generale, avere meno desiderio e attività sessuali è visto come un problema maggiore rispetto a avere più desiderio e attività sessuali.

Nell'ultimo secolo, la società è diventata sempre più permissiva, con vari aspetti del sesso e della sessualità che costituiscono la base per molti tipi di intrattenimento. Negli ultimi decenni, l'industria farmaceutica ha sostenuto questo, con lo sviluppo di farmaci come il Viagra che ha rafforzato l'idea che non si vive una vita completa e felice senza rapporti sessuali regolari e non problematici.

In un clima come quello, non sorprende che così tante persone si preoccupino del sesso e che coloro che in passato potrebbero aver ceduto ad altri piaceri stiano sviluppando comportamenti sessuali compulsivi.

Dipendenza dal sesso nei titoli dei giornali

La dipendenza dal sesso ha attirato l'attenzione diffusa nel 2009, quando l'attore David Duchovny - apparentemente felicemente sposato con una famiglia - ha sorpreso il mondo ammettendo pubblicamente di essere un tossicodipendente e di andare in riabilitazione. Verso la fine di quell'anno, molti hanno ipotizzato se il golfista Tiger Woods fosse o meno un tossicodipendente dopo che diverse donne hanno affermato di aver avuto relazioni extraconiugali con lui.

Il ruolo di Internet

  • Internet ha reso disponibile a chiunque disponga di un computer una quantità senza precedenti di pornografia.
  • Molte persone sono bombardate da pubblicità di siti porno e di sesso commerciale senza nemmeno cercarli.
  • Molte più persone sono esposte al porno che mai, compresi bambini e adolescenti, e la natura del web rende difficile (se non impossibile) censurare o porre limiti alla natura o alla quantità di ciò che viene rappresentato.
  • È facile trovare e condurre una relazione online o appuntamenti online attraverso siti come Tinder.

Allo stesso tempo, c'è una crescente preoccupazione per la dipendenza da pornografia online, un tipo di dipendenza dal sesso online, che supera di gran lunga la fornitura di supporto per le persone che ritengono che il loro uso del porno sia eccessivo, ingestibile o che causi loro problemi.

Senza sufficienti servizi di cura specializzati, le relazioni e le famiglie continueranno a lottare, spesso in segreto, con problemi che non sono adeguatamente attrezzati per affrontare.

La natura semi-sotterranea e spesso corrotta dell'industria del sesso l'ha resa inutile nel fornire finanziamenti per la ricerca o il trattamento o altri supporti per le persone che sono danneggiate dai suoi risultati. Ciò differisce dall'industria del gioco d'azzardo, ad esempio, che ha finanziato la ricerca su cure e servizi.

Caso per la dipendenza dal sesso

La ricerca indica che lo stesso sistema di ricompensa nel cervello è attivato nella dipendenza dal sesso come in una serie di altre dipendenze, comprese le dipendenze da droghe. Ciò supporta l'idea che la dipendenza dal sesso abbia un processo fisiologico e psicologico simile a quello delle altre dipendenze

Le persone con dipendenza dal sesso hanno spesso problemi concomitanti di dipendenza da sostanze e/o comportamenti, o "crossover" ad altre dipendenze quando tentano di superare la loro dipendenza dal sesso.

Alcuni autori sostengono che l'esistenza di dipendenze crossover supporti la legittimità della dipendenza dal sesso come una vera dipendenza e che, se riconosciuto, il rischio di crossover può essere affrontato direttamente per evitare che si verifichi dopo il trattamento per altre dipendenze.

La dipendenza dal sesso causa una grande angoscia alle persone colpite e ai loro cari. Il desiderio e l'espressione sessuale nelle persone con dipendenze sessuali sono comunemente segnalati come ingestibili e spiacevoli, in netto contrasto con il modo in cui vengono riportate le esperienze sessuali sane, che sono generalmente descritte come appaganti e soddisfacenti sia fisicamente che emotivamente. Riconoscere la dipendenza dal sesso significa che queste persone possono ottenere l'aiuto di cui hanno bisogno per superare la loro dipendenza e alla fine riprendere relazioni sessuali piacevoli.

Al momento, pochi servizi di dipendenza facilmente accessibili forniscono aiuto alle persone con dipendenza dal sesso. Il riconoscimento della dipendenza dal sesso può consentire l'inclusione del trattamento della dipendenza dal sesso nei servizi comunitari per la dipendenza. Con la formazione specializzata sulla dipendenza dal sesso fornita al personale dei servizi per le dipendenze, molte più persone potrebbero facilmente accedere all'aiuto per le dipendenze dal sesso.

Se tu o una persona cara state lottando con la dipendenza dal sesso, contattate la linea di assistenza nazionale per l'abuso di sostanze e i servizi di salute mentale (SAMHSA) all'indirizzo 1-800-662-AIUTO (4357) per informazioni sulle strutture di supporto e trattamento nella tua zona.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

Caso contro la dipendenza dal sesso

Una critica importante è che il concetto di dipendenza dal sesso non fornisce una differenziazione sufficiente tra condizioni simili che potrebbero sembrare dipendenza dal sesso, come l'ipersessualità correlata alla mania o l'ipomania nel disturbo bipolare; disturbi di personalità; alcune forme di depressione; e disturbo da stress post-traumatico.

I critici del concetto di dipendenza dal sesso sostengono che è nato da un focus culturale che associa il sesso al pericolo, all'impotenza e alla vittimizzazione, ed è semplicemente un nuovo modo di esprimere giudizi morali sulle persone che amano il sesso. In quanto tale, il concetto di dipendenza dal sesso può essere utilizzato da persone con un'agenda politica e/o religiosa per essere negative nei confronti del sesso.

C'è anche il rischio che l'etichetta dipendenza dal sesso potrebbe patologizzare il normale desiderio e comportamento sessuale, facendo sembrare che le persone sane abbiano una malattia che non esiste.

Il concetto di dipendenza dal sesso è stato anche criticato per essere basato sull'idea che alcune esperienze sessuali, ad esempio, il sesso nelle relazioni intime, siano migliori di altre. Si sostiene che questi siano argomenti morali piuttosto che clinici.

All'altra estremità dello spettro, alcune persone credono che un'etichetta come dipendenza dal sesso possa essere usata come scusa per comportamenti sessuali irresponsabili, come stupri e molestie su minori. Secondo questa critica, le persone che hanno commesso crimini sessuali possono nascondersi dietro l'etichetta di dipendenza dal sesso ed evitare di assumersi la responsabilità delle proprie azioni.

Infine, c'è l'argomento livellato a tutte le dipendenze comportamentali: la dipendenza riguarda la dipendenza chimica e, non importa quanto siano simili i modelli di comportamento, le dipendenze si verificano in relazione alle sostanze che creano dipendenza e non ai comportamenti.

Dove si trova

La dipendenza dal sesso, o certamente il comportamento sessuale eccessivo, è ampiamente riconosciuta dai media e dalla cultura popolare. La crescita di Internet ha portato a un'escalation non quantificata della "dipendenza dal cybersesso", che include sia la dipendenza dalla pornografia che la dipendenza dalle interazioni sessuali online con i partner, comprese le prostitute.

La comunità psichiatrica ha esitato a riconoscere la sessualità eccessiva, in sé e per sé, come un disturbo.

Da quando è stata fondata nel 1987 fino ad oggi, la Society for the Advancement of Sexual Health (SASH) ha fornito ricerche aggiornate al pubblico e ai membri professionisti che lavorano con le dipendenze sessuali. La società pubblica la rivista Dipendenza sessuale e compulsività: il giornale del trattamento e della prevenzione, e tiene una conferenza annuale per diffondere i risultati della ricerca sulla dipendenza dal sesso.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave