Cosa fare con un adolescente depresso che rifiuta l'aiuto?

Se tuo figlio sembra essere depresso, potresti aver suggerito che è ora di chiedere aiuto. Cosa puoi fare se si rifiutano di chiedere aiuto? Sfortunatamente, questo è più comune di quanto molti genitori vorrebbero credere.

Un adolescente depresso di solito non si rende conto che la depressione è la ragione dei cambiamenti nel modo in cui si sente o agisce. Parte del disturbo è non pensare abbastanza chiaramente per vedere cosa sta realmente succedendo e sentirsi troppo schifosi per affrontarlo anche se lo fai.

Ci sono una serie di approcci efficaci per aiutare un adolescente a fare i primi passi per affrontare la depressione e ottenere l'aiuto di cui ha bisogno. Non esiste un modo giusto o sbagliato per farlo. Inizia con il metodo che sembra adattarsi meglio alla personalità e ai problemi di tuo figlio. Se non funziona, provane un altro.

Suggerimenti per aiutare un adolescente depresso

Se sei preoccupato che tuo figlio possa essere depresso, ma non sembra interessato a ricevere aiuto o forse lo rifiuta apertamente, ci sono dei passi che puoi fare per aiutarlo. Procedi con metodi delicati ma fermi per convincere tuo figlio a chiedere aiuto. Questi diversi approcci sono stati tutti efficaci nell'aiutare gli adolescenti depressi ad andare avanti.

Comunicazione

Parlare apertamente e onestamente con tuo figlio è il primo passo.

  • Parla in termini specifici dei segni e i cambiamenti che hai visto in loro che ti riguardano e che indicano una possibile depressione.
  • Discutere della depressione non trattata e come può avere un impatto negativo su di loro.
  • Fai un accordo compassionevole. Ad esempio, dì loro che se accetteranno di ottenere una valutazione con un terapeuta specializzato nella depressione adolescenziale, gli offrirai un gelato al cioccolato caldo o un'altra ricompensa che li motiva.
  • Tentativo di entrare in empatia con il dolore tuo figlio si sente. Ad esempio, discuti che mentre non puoi sapere esattamente come si sentono, esteriormente sembrano infelici.

La ricerca ha dimostrato che la paura di ciò che i membri della famiglia possono pensare è una barriera significativa al trattamento per molti adolescenti depressi. Potrebbero non condividere ciò che provano a causa della vergogna o della paura che i familiari stretti non capiscano. Comunicare apertamente con un adolescente la depressione è un modo per aiutare a superare questa paura e questo stigma.

Incoraggiamento

Dopo aver espresso la tua preoccupazione, incoraggia i tuoi ragazzi a cercare l'aiuto di cui hanno bisogno.

  • Rassicura tuo figlio che essere depressi è una condizione medica comune di cui non dovrebbero mai vergognarsi.
  • Dai loro un elenco delle qualità positive sai che hanno che li aiuterà a guarire.
  • Riconosci che ricevere aiuto richiede coraggio.
  • Ricompensali per ogni passo che intraprendono per affrontare la loro depressione.

Sfortunatamente, la ricerca ha dimostrato che solo un terzo circa degli adolescenti statunitensi con depressione cerca un trattamento.

Uno studio ha indicato che le preoccupazioni su ciò che le altre persone potrebbero pensare sono un ostacolo chiave al trattamento. Parlare con un adolescente dei benefici di ricevere un trattamento può aiutare a ridurre parte dello stigma e della paura che alcuni adolescenti provano.

Supporto

Dai ai tuoi ragazzi un sostegno incrollabile e incoraggiali a sviluppare un sistema di supporto per la guarigione.

  • Fai sapere loro che sei in questo con loro-che farai tutto il necessario per aiutarli e sostenerli finché avranno bisogno di te.
  • Ripeti il ​​più spesso possibile: "Sono davvero preoccupato per te, Voglio davvero aiutarti e sono qui per te".

La ricerca ha scoperto che la depressione adolescenziale può avere un grave impatto sul funzionamento fisico, familiare, sociale e scolastico di un bambino. Sostenere un adolescente controllando regolarmente, invitandolo a partecipare a eventi sociali o semplicemente aiutandolo con i compiti giornalieri possono essere un modo per dimostrare che ci tieni.

Trovare aiuto

Aiuta tuo figlio a trovare i fornitori giusti per l'aiuto di cui ha bisogno.

  • Offriti per aiutarli sviluppare un elenco di domande che dovrebbero porre a un professionista sulla depressione e sui loro sintomi e circostanze specifici.
  • Esprimi che non devono soffrire solo.
  • Incoraggiali a parlare con il loro medico o un consulente scolastico.

Se hai pensieri suicidi, contatta la National Suicide Prevention Lifeline all'indirizzo 1-800-273-8255 per il supporto e l'assistenza di un consulente qualificato. Se tu o una persona cara siete in pericolo immediato, chiamate il 911.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

Una parola da Verywell

La maggior parte di questi approcci può essere facilitata attraverso discussioni dirette o e-mail, testi o immagini. Usa tutto il necessario per aiutare tuo figlio a trovare le risorse interiori per fare questo primo passo. Non lasciarti scoraggiare e non arrenderti. La depressione adolescenziale è molto grave e per guarire è necessario un trattamento.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave