Come aiutare una persona cara con disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una condizione gestibile e con un trattamento adeguato, la persona amata può gestire con successo i propri sintomi e far fronte agli alti e bassi della condizione. Ciò non significa, tuttavia, che guardare una persona cara lottare con le sfide del disturbo bipolare non sia difficile. Fortunatamente, ci sono cose che puoi fare per alleviare il fardello.

Se qualcuno a cui tieni soffre di questa condizione, sai che i sintomi del disturbo bipolare possono presentare una serie di sfide. Cambiamenti significativi di umore e comportamenti difficili possono avere un impatto importante sulla vita dell'individuo e anche sulla tua, come persona cara che cerca solo di aiutare.

Sebbene il disturbo bipolare possa mettere a dura prova la tua relazione, è importante ricordare che sei un'importante fonte di amore e sostegno nella vita di quella persona. Ci sono cose che puoi fare per prenderti cura di te mentre stai ancora aiutando una persona cara con disturbo bipolare.

Informazioni sul disturbo bipolare

Uno dei primi passi che dovresti fare è quello di istruirti di più sui dettagli del disturbo bipolare. Più comprendi la condizione, comprese le sue cause e i suoi sintomi, più facile sarà riconoscere i modelli e affrontare i comportamenti che possono derivare.

Nozioni di base sul disturbo bipolare

  • Il disturbo bipolare è una malattia mentale che può causare cambiamenti estremi di umore, comportamento, concentrazione e livelli di energia.
  • Durante questi episodi, le persone possono sperimentare livelli estremamente elevati di felicità ed energia (mania) che possono essere seguiti da profondi periodi di depressione.
  • Questi cambiamenti possono rendere difficile per le persone gestire le loro normali attività quotidiane.
  • Ci sono tre tipi principali di disturbo bipolare, ognuno dei quali ha un diverso modello di sintomi. Questi tre tipi sono disturbo bipolare 1, disturbo bipolare 2 e disturbo ciclotimico.
  • Secondo il National Institute of Mental Health, circa il 2,8% degli adulti negli Stati Uniti ha sofferto di disturbo bipolare nell'ultimo anno.

Alcuni modi per saperne di più sul disturbo bipolare della persona amata sono leggere libri, siti Web e articoli pubblicati da fonti affidabili.

Ascolta la persona amata

Un altro modo per aiutare una persona cara con disturbo bipolare è ascoltare. I tuoi cari hanno bisogno di sapere che possono parlare delle sfide che stanno affrontando. Non hai bisogno di avere tutte le risposte, devi solo essere disposto ad ascoltare apertamente ed esprimere sostegno per ciò che prova la persona amata.

Mentre ascolti, ricorda che anche le tue parole e il tuo atteggiamento sono importanti. Anche se non riesci a comprendere appieno ciò che stanno vivendo, dovresti evitare di fare cose come incolpare o arrabbiarti.

Cerca di non prendere sul personale i comportamenti dell'individuo, anche se ti senti frustrato. Durante un episodio maniacale o depressivo, la persona amata potrebbe comportarsi in modi inaspettati o addirittura dolorosi. Possono essere irritabili, aggressivi, lunatici, ostili o avventati.

Cerca di ricordare che queste azioni sono sintomi della condizione e non un riflesso su di te. Come fonte di supporto, il tuo atteggiamento può svolgere un ruolo nel plasmare il modo in cui la persona amata si sente riguardo alla sua capacità di far fronte e gestire con successo i suoi sintomi.

Lo stigma della salute mentale può essere fonte di vergogna, isolamento e dannoso per il trattamento. Concentrati sul rimanere positivo e sull'aiutare la persona amata a sentirsi autorizzata.

Come mostrare supporto

Le tue parole contano quando esprimi il tuo sostegno. Le cose utili che puoi dire includono:

  • "Sono qui per te."
  • "Non sei solo."
  • "Sei importante per me."
  • "Cosa posso fare per aiutare in questo momento."
  • "Deve essere davvero difficile."
  • "Sono fiero di te."
  • "Quello che senti è valido."

Quello che dovresti evitare sono i commenti che mettono in vergogna, incolpano o sprezzano come "Sbrigati" o "Ti sentiresti meglio se lo facessi".

Scopri di più su alcune delle cose che non dovresti dire a una persona cara con disturbo bipolare. Ad esempio, non dovresti respingere ciò che sentono come "reazioni eccessive". Sii sensibile a ciò che dici e assicurati di non respingere o invalidare le loro emozioni.

Mettersi in gioco

Potresti trovare utile prendere parte al trattamento della persona amata, ma con la consapevolezza che non è tua responsabilità risolvere il problema.

Il trattamento per il disturbo bipolare consiste tipicamente in una combinazione di farmaci e terapia. Tuttavia, la natura della condizione può talvolta rendere il corso del trattamento alquanto imprevedibile. Gli sbalzi d'umore potrebbero rendere più difficile l'aderenza al trattamento, quindi essere lì per la persona amata durante quei periodi può essere particolarmente importante.

Di seguito sono riportati i passaggi che puoi adottare per supportare il trattamento del tuo caro per il disturbo bipolare.

Aiutarli a trovare un trattamento

Sii di supporto, ma evita di essere invadente. Ci sono molte ragioni per cui una persona potrebbe esitare a farsi curare. Concentrati sull'essere incoraggiante e positivo riguardo al tuo atteggiamento verso l'aiuto.

Offriti di aiutarli accompagnandoli agli appuntamenti. Potresti anche aiutarli a trovare un medico o un terapista qualificato che abbia esperienza nel trattamento del disturbo bipolare.

Trascorrere del tempo insieme

Se noti che la persona amata sta vivendo sintomi di depressione, assicurati di continuare a contattarla. Offriti di trascorrere del tempo con loro o di uscire insieme per goderti un'attività. Se la persona amata è depressa, potrebbe rifiutare poiché il suo stato emotivo rende difficile avere l'energia o la motivazione per fare qualsiasi cosa.

Continua a offrire, e se uscire di casa è troppo difficile per loro, prova qualcosa di semplice come guardare un film o goderti un pasto insieme a casa.

Incoraggiare l'aderenza ai farmaci

Il trattamento per il disturbo bipolare di solito prevede l'uso di farmaci che aiutano a regolare l'umore. I farmaci comunemente prescritti per il trattamento del disturbo bipolare includono litio, anticonvulsivanti/stabilizzatori dell'umore e antipsicotici atipici.

Tuttavia, a volte le persone smettono di assumere i farmaci per un'ampia varietà di motivi, come il desiderio di evitare effetti collaterali o la convinzione di non aver effettivamente bisogno del farmaco.

Puoi aiutare assumendo un atteggiamento positivo nei confronti dei farmaci della persona amata. Ricorda loro quanto sia importante e utile. Potresti anche suggerire cose che possono fare se hanno difficoltà a ricordare di prendere il loro farmaco bipolare.

Se la persona amata sta riscontrando effetti collaterali indesiderati, incoraggiala a parlare con il proprio medico prima che cambi il dosaggio o smetta del tutto di prenderlo (che può essere pericoloso).

Il medico può modificare il farmaco, prescriverne uno diverso o suggerire altre strategie per affrontare spiacevoli effetti collaterali.

Attenzione ai sintomi

Parla con la persona amata di ciò che potrebbe essere utile se noti che i suoi sintomi sono diventati più gravi. Ciò potrebbe comportare l'assunzione di alcuni compiti per loro mentre stanno vivendo un episodio di mania o depressione.

Potrebbe anche implicare aiutarli a gestire gli effetti dei loro sintomi aggrappandosi a cose a cui potrebbero non voler avere accesso mentre stanno vivendo la mania.

Sintomi di mania
  • Alta energia

  • Irritabilità

  • Sonno ridotto

  • Discorso rapido

  • Perdita di appetito

  • Pensieri da corsa

  • Comportamenti impulsivi

  • Grandiosità

Sintomi di depressione
  • Tristezza

  • Attività diminuita

  • Cambiamenti nel sonno

  • Difficoltà a concentrarsi

  • Aumento dell'appetito

  • Problemi nel completare le attività

  • Perdita di interesse e piacere

  • Sentimenti di disperazione

Essere preparato

Quando una persona cara ha il disturbo bipolare, è importante essere pronti ad affrontare alcuni dei comportamenti più gravi e potenzialmente distruttivi che la condizione potrebbe causare. Avere un piano può aiutarti a essere pronto ad agire quando si verifica una situazione.

Ad esempio, le persone possono avere pensieri di autolesionismo o suicidio durante un episodio depressivo. Assicurati di rimuovere le cose dalla casa che potrebbero rappresentare un pericolo quando una persona sta vivendo un'idea suicidaria.

Se la persona amata ha pensieri suicidi, contatta la National Suicide Prevention Lifeline all'indirizzo 1-800-273-8255 per il supporto e l'assistenza di un consulente qualificato. Se tu o una persona cara siete in pericolo immediato, chiamate il 911.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

L'impulsività è un altro sintomo comune del disturbo bipolare. Questo a volte può portare a decisioni finanziarie sbagliate e grandi acquisti di cui poi si pentono. Aiuta a proteggere la loro salute finanziaria offrendoti di farsi carico delle finanze domestiche e delle carte di credito quando la persona amata presenta tali sintomi.

Stabilisci i confini

È anche importante stabilire dei limiti per quanto sei disposto e in grado di fare. Essere solidali e amorevoli è importante, ma devi anche sapere dove tracciare una linea in termini di protezione della tua salute mentale.

Alcuni modi per stabilire confini sani includono:

  • Riconosci di avere dei bisogni allo stesso modo e hai bisogno del tempo e dell'opportunità per perseguire i tuoi obiettivi e interessi.
  • Fissa dei limiti ai comportamenti inaccettabili. Spiega chiaramente cosa ti preoccupa, ma concentrati su come ti fa sentire piuttosto che incolpare la persona amata.
  • Stabilire le conseguenze per aver oltrepassato i tuoi limiti e aver proseguito nel far rispettare i tuoi limiti. Tuttavia, non considerare i confini come una forma di punizione.
  • Proteggi il tuo benessere. Ricorda, hai il diritto di proteggere la tua salute emotiva e fisica. Puoi essere una persona solidale senza permettere alla condizione della persona amata di governare la tua vita.

Se ti senti sopraffatto, sfruttato, controllato, arrabbiato, ferito o frustrato, potrebbe essere un segno che devi stabilire dei sani confini.

Proteggi la tua relazione

Il disturbo bipolare può avere un effetto sulle relazioni di una persona a meno che non vengano prese misure per gestire i sintomi della condizione. Senza trattamento, una persona potrebbe provare emozioni e comportamenti difficili come ostilità, irritabilità e azioni rischiose che possono portare a difficoltà nelle relazioni.

Fortunatamente, adottare misure proattive può aiutare. Proteggi la tua relazione imparando a conoscere la condizione, identificando le cose che scatenano episodi maniacali o depressivi, supportando il trattamento della persona amata e praticando una buona cura di sé.

Prenditi cura di te

Anche se offrire supporto quando la persona amata ha il disturbo bipolare è importante, anche prendersi cura della propria salute e del proprio benessere deve essere una priorità assoluta.

Ricorda, non sarai molto utile se sei esausto ed emotivamente sopraffatto. Alcune cose che puoi fare includono:

  • Prenditi del tempo per te stesso. Non lasciare che la tua vita si consumi con la preoccupazione per la persona amata e la sua malattia. Va bene fare ciò che puoi, ma devi anche assicurarti che la tua vita, i tuoi obiettivi e la tua salute mentale non vengano trascurati. Assicurati di mantenere la tua identità separata e indipendente e incoraggia la persona amata a fare lo stesso.
  • Trova persone che ti supportino. Anche gli amici e le persone care, in particolare se hanno assunto il ruolo di caregiver, hanno bisogno di persone su cui appoggiarsi. Va bene chiedere aiuto ad altre persone. Mantieni le tue relazioni con altre persone nella tua vita, inclusi i tuoi amici, colleghi e familiari. I professionisti possono anche essere una fonte di supporto, quindi non aver paura di contattare il tuo medico o terapista nel momento del bisogno.
  • Sii consapevole dei tuoi limiti. Ricorda che non è compito tuo costringere la persona amata a seguire il trattamento. Il disturbo bipolare è una condizione che dura tutta la vita e niente che puoi fare è far "migliorare" qualcuno. Il tuo obiettivo, come persona cara, è offrire supporto. Essere coinvolti in un ciclo in cui provi ad assumerti la responsabilità per l'altra persona o provi a "aggiustarla" può creare una relazione codipendente che danneggia solo entrambi.
  • Auto-monitoraggio. È fondamentale auto-monitorarsi per la tendenza a incolpare continuamente l'umore della persona amata per il suo disturbo bipolare facendo domande come "Hai preso le medicine?" Può essere che quella persona mostri problemi di umore per ragioni diverse.
  • Gestisci il tuo stress. Quando la persona amata ha un disturbo bipolare, potresti scoprire che i tuoi livelli di stress peggiorano quando stanno vivendo episodi di mania o depressione. Potresti scoprire che strategie come consapevolezza, meditazione, respirazione profonda e rilassamento muscolare progressivo possono aiutarti a gestire le emozioni difficili durante i periodi di stress.
  • Considera la terapia. La terapia cognitivo-comportamentale (CBT) è comunemente usata per trattare il disturbo bipolare, ma la terapia familiare può anche essere utile per le famiglie che sono colpite dalla condizione. Nella terapia familiare, i propri cari possono saperne di più sulla condizione ed esplorare strategie di coping che possono aiutare.

Una parola da Verywell

Quando la persona amata ha un disturbo bipolare, potresti sentirti preoccupato, turbato o persino in colpa. Ricorda solo che il disturbo bipolare è una condizione basata sul cervello e niente di ciò che hai fatto ha causato la malattia della persona amata.

Offri supporto, ma assicurati di prenderti cura di te stesso, anche se ciò significa stabilire dei limiti con la persona amata. Può essere difficile, ma trovare un modo per farcela aiuterà sia te che la persona amata a gestire i sintomi di questa condizione permanente.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave