Prevalenza dell'alcolismo negli Stati Uniti

Non è possibile determinare il numero di alcolisti negli Stati Uniti perché non esiste una diagnosi ufficiale di "alcolismo". Dalla pubblicazione della quinta edizione del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-5) nel maggio 2013, i problemi di alcolismo sono stati diagnosticati come disturbi da consumo di alcol, di livello da lieve a moderato a grave.

Prima di ciò, il DSM-IV (pubblicato nel 1994) divideva i disturbi correlati all'alcol in due categorie: abuso di alcol e dipendenza da alcol. Quindi, quanti americani hanno un disturbo da consumo di alcol?

Le statistiche sulla prevalenza del consumo di alcol, i disturbi da consumo di alcol, il consumo di minorenni, le condizioni correlate all'alcol e i decessi possono essere raccolte dal National Survey on Drug Use and Health (NSDUH) del 2018 e da altre fonti come i Centers for Disease Control e Prevenzione (CDC). Ecco uno sguardo ad alcuni degli ultimi dati.

Statistiche sull'uso di alcol

Tra le persone di 18 anni o più, circa l'86,3% ha riferito di aver consumato alcol ad un certo punto della propria vita; Il 70% ha dichiarato di aver bevuto negli ultimi 12 mesi e il 55,3% ha dichiarato di aver bevuto alcol negli ultimi 30 giorni.

Mentre alcune ricerche hanno scoperto che bere con moderazione sembra giovare al cuore e al sistema cardiovascolare, il consumo eccessivo e il binge drinking hanno una serie di effetti sulla salute a breve e lungo termine.

Tipi di bere definiti

Secondo il National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism, i tipi di consumo sono definiti come:

  • Bere moderato: Fino a un drink al giorno per le donne e fino a due drink al giorno per gli uomini
  • Sbronzarsi: Cinque o più drink nella stessa occasione in almeno un giorno negli ultimi 30 giorni
  • Bere pesantemente: Cinque o più drink nella stessa occasione in cinque o più giorni negli ultimi 30 giorni

Prevalenza del binge drinking e del consumo eccessivo di alcolici

Circa il 26,45% di tutti gli adulti negli Stati Uniti ha riferito di aver fatto binge drinking negli ultimi 30 giorni e il 6,6% ha confermato di aver bevuto molto nell'ultimo mese.

Uno studio del 2015 sui bevitori adulti negli Stati Uniti ha scoperto che il binge drinking era più comune tra i bianchi non ispanici con una certa istruzione universitaria e con un reddito familiare annuo di $ 75.000 o più.

Uomini

La prevalenza del consumo eccessivo di alcol, del binge drinking e dei disturbi da consumo di alcol è più alta tra gli uomini di età compresa tra 18 e 24 anni e tra gli uomini disoccupati.

Circa il 58% degli uomini adulti dichiara di aver bevuto alcolici negli ultimi 30 giorni. Gli uomini hanno anche il doppio delle probabilità rispetto alle donne di binge drink e circa il 23% riferisce di binge drinking cinque volte al mese, secondo il CDC. Gli uomini hanno anche maggiori probabilità delle donne di essere forti bevitori.

Donne

Secondo il CDC, circa il 46% delle donne adulte dichiara di aver bevuto alcolici negli ultimi 30 giorni e circa il 12% delle donne adulte dichiara di aver bevuto in modo eccessivo tre volte al mese.

Studenti universitari

Tra gli studenti universitari statunitensi, il 54,9% degli studenti a tempo pieno di età compresa tra 18 e 22 anni ha riferito di aver bevuto alcolici negli ultimi 30 giorni, rispetto al 44,6% degli altri della stessa età. Si stima che il 36,9% degli studenti universitari abbia riferito di aver bevuto in modo eccessivo nell'ultimo mese e il 9,6% ha dichiarato di aver bevuto molto. Tutte queste percentuali sono significativamente più alte per la stessa fascia di età tra gli studenti non universitari.

Alcoolismo minorile

Secondo il CDC, la Youth Risk Behavior Survey 2017 ha rilevato che il 30% dei liceali ha riferito di aver bevuto una certa quantità di alcol e il 14% è stato coinvolto nel binge drinking. i 30 giorni precedenti con il 12% di binge drinking.

Prevalenza dei disturbi da uso di alcol

I dati NSDUH stimano che il 5,8% degli adulti americani oltre i 18 anni - circa 14,4 milioni di persone - abbia un disturbo da uso di alcol. Ciò include 9,2 milioni di uomini e 5,3 milioni di donne, ovvero il 7,6% di tutti gli uomini adulti e il 4,1% di tutte le donne adulte.

Di quelli con disturbo da consumo di alcol, solo il 7,9% degli adulti di età pari o superiore a 18 anni ha ricevuto un trattamento professionale nell'ultimo anno da una struttura specializzata nel trattamento e nella riabilitazione dell'alcol. Scomponendo ulteriormente, solo l'8% degli uomini e il 7,7% delle donne che avevano bisogno di aiuto per un problema di alcol hanno effettivamente cercato aiuto per quel problema. problem

Tra i giovani di età compresa tra 12 e 17 anni, circa 401.000 avevano disturbi da consumo di alcol, tra cui 227.000 femmine e 173.000 maschi.

Tra gli adolescenti statunitensi, l'1,6% aveva già sviluppato un disturbo da uso di alcol. Durante i 12 mesi precedenti, solo il 5% di coloro che avevano problemi con l'alcol ha ricevuto un trattamento.

I disturbi da consumo di alcol erano più comuni tra gli indiani d'America o i nativi dell'Alaska, coloro che avevano meno di un'istruzione superiore e quelli con un reddito familiare annuo inferiore a $ 25.000.

Sintomi del disturbo da uso di alcol

Secondo il DSM-5, se i seguenti sintomi sono presenti nell'ultimo anno possono indicare un disturbo da consumo di alcol:

  1. Bevi spesso alcolici in quantità maggiori o per un periodo più lungo di quanto desideri.
  2. Vuoi ridurre o controllare il consumo di alcol, ma i tuoi sforzi potrebbero non avere successo.
  3. Passi molto tempo a bere alcolici, ad usarlo e a riprenderti dagli effetti del tuo bere.
  4. Hai voglia di alcol.
  5. Il tuo uso di alcol provoca il mancato rispetto dei tuoi obblighi al lavoro, a scuola o a casa.
  6. Continui a fare uso di alcol nonostante porti a problemi ricorrenti a livello sociale o nelle tue relazioni.
  7. Rinunciate o riducete la vostra partecipazione ad importanti attività sociali, lavorative o ricreative a causa del vostro consumo di alcol.
  8. Usi alcol in situazioni in cui è fisicamente pericoloso (come guidare, usare macchinari, eseguire interventi chirurgici).
  9. Continui a consumare alcol anche sapendo di avere un problema fisico o psicologico causato o aggravato dall'alcol.
  10. Sperimenti la tolleranza all'alcol, o perché hai bisogno di più alcol per intossicarti o senti effetti ridotti quando bevi la stessa quantità di alcol.
  11. Soffri di sindrome da astinenza o usi alcol o altre sostanze per prevenire i sintomi di astinenza.

Rischi per la salute derivanti dall'uso eccessivo di alcol

Ogni anno, circa 88.000 persone-62.000 uomini e 26.000 donne muoiono per cause legate all'alcol. Questo rende l'alcol la terza causa di morte evitabile negli Stati Uniti

Il consumo eccessivo e il binge drinking possono comportare una serie di rischi per la salute a breve e lungo termine, tra cui:

  • Cancro, compreso un aumento del rischio di cancro al seno, alla bocca, alla gola, all'esofago, al fegato e al colon
  • lesioni, come incidenti automobilistici, cadute, annegamenti, ustioni e avvelenamento da alcol
  • Problemi di apprendimento e memoria memory, tra cui demenza e scarso rendimento scolastico
  • Problemi di salute mentale, come ansia e depressione
  • Problemi di salute fisica, come ipertensione, malattie cardiache, ictus, malattie del fegato e problemi digestivi
  • Problemi legati alla gravidanza, come aborto spontaneo, natimortalità e disturbi dello spettro alcolico fetale
  • Comportamento sessuale a rischio, come il sesso non protetto e il sesso con più partner
  • Problemi sociali, ad esempio perdita di produttività, problemi familiari, problemi di relazione e disoccupazione
  • Violenza, inclusi omicidio, suicidio, aggressione sessuale e violenza da partner intimi

Se tu o una persona cara state lottando contro l'uso di sostanze o la dipendenza, contattate la linea di assistenza nazionale per l'abuso di sostanze e la salute mentale (SAMHSA) 1-800-662-4357 per informazioni sulle strutture di supporto e trattamento nella tua zona.

Per ulteriori risorse sulla salute mentale, consultare il nostro database della linea di assistenza nazionale.

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave