Cosa fare se niente ti rende felice

Trovi che niente ti rende più felice? Forse hai smesso di fare le cose che prima ti piacevano, non riesci ad alzarti dal letto la mattina, o ti senti senza speranza o perso riguardo al tuo futuro.

Che questi sentimenti siano transitori o segni di un problema di fondo più profondo, è importante non lasciarli marcire. Ciò che potrebbe iniziare come depressione situazionale potrebbe trasformarsi in qualcosa di duraturo.

Se stai scoprendo che nulla ti rende felice e ti stai chiedendo cosa fare al riguardo, di seguito sono riportate alcune idee per aiutarti a tirarti fuori dallo stato in cui ti trovi.

Cambia la tua mentalità

Potrebbe sembrare troppo semplicistico, ma per alcune persone con solo sensazioni transitorie di mancanza di divertimento, cambiare la propria mentalità potrebbe essere tutto ciò che è necessario.

Se senti che stai rimandando la tua felicità per un po' di tempo in futuro, è importante smettere di usare questa scusa per evitare di vivere la tua vita ora.

Anche se in passato potrebbero esserti successe cose brutte o potresti non avere tutto ciò che desideri nella tua vita in questo momento, tutti hanno una storia di qualche tipo che pesa sul loro cuore.

Il modo in cui pensi alla tua storia e come esci nel mondo e vivi con esso è ciò che ti distinguerà.

Metti fine alla ruminazione e impegnati nella risoluzione dei problemi

Quindi, se ti accorgi di essere pronto a cambiare la tua mentalità su come ti senti, quali sono i passi concreti che puoi intraprendere per arrivarci effettivamente?

Una delle cose che le persone che si sentono giù tendono a fare è rimuginare su come si sentono. Sei tu? Pensi molto a come non ti piacciono più le cose?

La ruminazione è un'abitudine che può peggiorare l'umore basso o la sensazione di mancanza di divertimento. Cerca di essere consapevole dei tuoi pensieri e osserva i momenti in cui ti ritrovi nel pensiero negativo.

Chiediti, perché sono arrabbiato? Cosa devo riconoscere, valutare o modificare? Mentre lamentarsi della tua situazione o rimuginare potrebbe sembrare che tu stia facendo qualcosa, in realtà ti stai solo facendo sentire peggio.

Identifica i problemi che puoi risolvere e agisci su di essi. Nell'agire, inizierai a sentirti meglio.

Fai un po' di esercizio

Cerca di fare esercizio almeno un paio di volte a settimana, idealmente per 30 minuti ogni volta. L'esercizio fa sì che il tuo cervello rilasci endorfine, che ti faranno sentire naturalmente più ottimista e più felice.

Sviluppa abitudini salutari

Simile all'esercizio regolare, assicurati di adottare altre abitudini salutari nella tua vita.

Bevi abbastanza acqua ogni giorno? Mangi cibo sano ogni giorno e assumi regolarmente vitamine? Cibo spazzatura, caffeina, alcol, ecc. serviranno a peggiorare il cattivo umore, a farti sentire pigro e a tenerti di cattivo umore.

D'altra parte, abitudini sane ti daranno una solida base su cui ricostruire la tua gioia nella vita. Concediti la possibilità di sentirti meglio assicurandoti di fare le cose di base per mantenere la tua salute e la tua salute mentale.

Pratica meditazione e yoga

Se ti accorgi ancora di non riuscire a riconnetterti con le cose gioiose della tua vita, prova ad aggiungere una pratica regolare di meditazione e/o yoga insieme a esercizi di respirazione.

Avere una pratica regolare ti aiuterà a rilasciare le emozioni negative e lo stress, portandoti a sentirti più sereno, gioioso e pronto per la chiarezza nella tua vita.

Riconnettiti con gioia

A questo punto, potresti essere pronto per iniziare ad aggiungere attività gioiose alla tua vita. Cosa ti piaceva fare? Che si tratti di realizzare progetti artistici, lavorare in giardino, leggere, guardare film o altre attività, è importante dedicare un po' di tempo ogni giorno o settimana alle cose che ti danno gioia.

Anche se potresti non avere immediatamente voglia di fare queste cose, agire per aggiungerle di nuovo nella tua vita alla fine ti aiuterà a migliorare il tuo umore e riportare la gioia che provavi una volta.

E, se ci sono ostacoli nel fare le cose che prima ti piacevano, vedi se ci sono nuove attività che possono prendere il loro posto o altri modi per fare ciò che facevi prima.

Ad esempio, se eri solito goderti gli appuntamenti a pranzo con gli amici, ma non hai più la possibilità di incontrarli, vedi se c'è un'altra attività sociale che puoi intraprendere e trovare piacevole.

Ottieni consigli da The Verywell Mind Podcast

Presentato dal caporedattore e terapeuta Amy Morin, LCSW, questo episodio di The Verywell Mind Podcast condivide un esercizio che può aiutarti a sentirti meglio quando ti senti depresso.

Considera un aiuto professionale

Infine, cosa fai se hai provato tutto quanto sopra e trovi ancora che nulla ti rende felice? A quel punto, potresti prendere in considerazione l'idea di chiedere l'aiuto del tuo medico o di un professionista della salute mentale.

La perdita di piacere e motivazione può essere un segno di depressione clinica, che a volte può avere una causa biologica.

La depressione può essere trattata con terapia e/o farmaci in modo che la tua mente abbia la possibilità di sentirsi di nuovo positiva (attraverso il rilascio di sostanze chimiche positive nel cervello).

Una parola da Verywell

Se trovi che nulla ti rende più felice, inizia con la tua mentalità, affronta la tua salute fisica e mentale, riavvia le attività che prima trovavi piacevoli e poi fai il punto della tua situazione.

Se senti ancora una mancanza di divertimento o motivazione, potresti vivere con la depressione clinica, che non è un problema che puoi risolvere da solo.

Ricorda che non c'è vergogna nel chiedere aiuto se ne hai bisogno. Soprattutto se hai provato tutti i suggerimenti precedenti senza alcun miglioramento, è importante contattare il tuo medico o un professionista della salute mentale per chiedere aiuto.

7 cose che puoi fare se ti senti impotente

Aiuterete lo sviluppo del sito, condividere la pagina con i tuoi amici

wave wave wave wave wave